Il forte calciatore lascia l'Eccellenza per vivere un'esperienza da primato insieme al suo amico Guadagnuolo

NAPOLI - Lo Sporting Barra non si ferma più. Dopo aver annunciato Roberto Guadagnuolo, i rossoblu del Presidente Mango hanno ottenuto in poche ore anche il sì di Giacomo Polverino, jolly classe 1987 dotato in un sinistro da serie C. Un grande calciatore, esperto e che può occupare più ruoli grazie alla sua tecnica sopraffina, un lusso che si sono concessi a Barra per un campionato che si preannuncia da vertice. Decisivo nella trattativa è stato proprio Guadagnolo che ha convinto il giocatore, già tesserato col Poggiomarino in Eccellenza, a sposare la causa Sporting in Prima Categoria.