La decisione è stata adottata dal giudice sportivo per l'omessa vigilianza e l'accesso di tifosi che insultavano la terna davanti agli spogliatoi

NAPOLI - I tifosi afragolesi non potranno assistere al prossimo incontro in programma al Moccia tra Afragolese e Mondragone, valevole per la terz’ultima giornata del campionato di Eccellenza Girone A.

La decisione è stata adottata dal giudice sportivo Sergio Longhi perchè al termine della sfida con il Giugliano la società ha omesso – si legge sul comunicato – la vigilanza davanti agli spogliatoi permettendo ai tifosi di minacciare la terna arbitrale non uscire dall’impianto.