Gli irpini vanno al comando solitario del Girone B

MAIORI (SA) La Virtus Avellino Santo Stefano mantiene l’imbattibilità e si prende il primato solitario della classifica. La squadra di mister Filarmonico conquista un punto difficile in casa del Costa d’Amalfi, recuperando il doppio svantaggio subito nel primo tempo.

L’avvio di gara è equilibrato, senza sofferenza per le due compagini. I costieri sbloccano la partita dopo la mezz’ora. Al 37′ viene atterrato in area Ferraiolo, l’arbitro assegna il calcio di rigore. Dal dischetto si presenta Cappiello, che spiazza Landi e fa 1-0. Si complica la situazione per la Virtus, quando viene espulso Nicodemo. Pochi istanti dopo, al minuto 41, i locali raddoppiano sugli sviluppi di una punizione. Batte Pepe, Landi respinge, sulla sfera arriva Martinelli  che la rimette per il piazzato vincente di Celia. Si va all’intervallo sul punteggio di 2-0.

Nella ripresa i virtussini entrano con coraggio e la rimettono subito in piedi. Alleruzzo approfitta di un errore difensivo e sigla il goal che riapre il match. Su questa scia di non lucidità dei padroni di casa, Modano va a fare 2-2 al minuto 55. Partita che torna a farsi combattuta, ma mister Filarmonico effettua un cambio che nessuno si poteva aspettare. Fa esordire al 66′ il classe 2007 Ciuccio. Qualche minuto più tardi si ristabilisce la parità numerica, per la doppia ammonizione di Caputo. Squadre che tentano di vincere la gara, ma nessun pallone entra in rete.

Arriva il triplice fischio dell’arbitro. Primo pareggio stagionale del Costa d’Amalfi, che arriva a 13 punti. Un punto sopra, al primo posto, c’è la Virtus Avellino Santo Stefano.

TABELLINO COSTA D’AMALFI 2-2 VIRTUS AV. S. STEFANO

COSTA D’AMALFI: Manzi, Matrone, Vuolo (64′ Apicella), Massa, Pepe, Proto, Martinielli (80′ Serretiello), Esposito F., Ferraiolo (51′ Caputo), Cappiello, Celia (89′ Esposito G.).

A disposizione: Strino, Caputo, Zito, Esposito G., Apicella, Caruso, Landi, Frulio, Serretiello.

Allenatore: Luigi Proto

VIRTUS AV. S. STEFANO: Landi, Capaldo, Laurent, Cucciniello C., Nicodemo, Bravaccini, Alleruzzo, De Maio M., Cozzolino [53′ Ripoli (66′ Ciuccio)], Carandente (41′ Lippiello), Modano (85′ Nappi).

A disposizione: Parisi, Nappi, Corcione, Lippiello, De Maio M., Ripoli, Cucciniello A., Ciuccio, Lahfidi.

Allenatore: Roberto Filarmonico

Reti: 37′ Cappiello (C su rigore), 41′ Celia (C).

Ammoniti: Proto (C), Vuolo (C), Caputo (C), Pepe (C), Alleruzzo (V), Laurent (V), Landi (V).

Espulsi: Nicodemo (V), Caputo (C).

Arbitro: Federico Nannelli (Valdarno)

Assistenti: Luca Vatiero (Agropoli) e Alfonso Morra (Napoli).