Parla il dg della Scafatese Ramon Taglianetti, tornato a fare coppia con l'allenatore Salvatore Nastri dopo l'esperienza con l'Ebolitana

SCAFATI (SA) - Torna protagonista Ramon Taglianetti, attuale Direttore Generale della Scafatese. Gloriosa l’esperienza nella stagione 2016/17 con la vittoria del campionato di Eccellenza in forza all’Ebolitana, con tanto di finale di Coppa Italia. Taglianetti ritrova mister Salvatore Nastri, che ha influenzato la sua scelta di ritornare a fare calcio con i presidenti Cesarano. Ecco le sue parole:

“L’obiettivo dichiarato è quello di andare a giocare i play-off. La Scafatese ha fatto un grande mercato, sono arrivati calciatori esperti come Cherillo, Lopetrone, Carotenuto, ed è stata importante anche la permanenza di Siciliano. Il campionato è molto difficile ed equilibrato, nel raggio di pochi punti ci sono 8 squadre. Ai tempi dell’Ebolitana, nel girone di Eccellenza c’era la corazzata Sorrento, noi eravamo una buona squadra che ribaltò i pronostici. Questo campionato invece è molto equilibrato, non c’è una schiacciasassi. L’organico più importante penso sia quello della Polisportiva Santa Maria, la candidata numero 1 alla vittoria”.