Risolti i problemi strutturali che non consentivano la disputa delle gare a porte aperte

SANT'AGNELLO (NA) Il Sant’Agnello calcio torna a casa. Da anni la compagine della penisola sorrentina era afflitta dal problema dello stadio che non poteva disputare partite a porte aperte. Questo problema era dovuto alla mancanza di un’uscita secondaria dello stadio, cosa necessaria per l’accoglienza di tifosi ospiti. Per fortuna è stato tutto risolto e lo stadio comunale ha ottenuto l’agibilità completa per la disputa delle gare a porte aperte. Notizia molto importante per le compagini locali, visto che sul territorio sono presenti due realtà calcistiche come il Sant’Agnello 1996 e il Sant’Agnello Promotion, oltre ai settori giovanili delle due compagini.