Il caudini staccano di 1 punto in classifica l'Ercolanese

SAN MICHELE DI SERINO (AV) Lo scontro al vertice tra Virtus Avellino e Cervinara non vede goal. Le due irpine escono con un punto dal derby del “Renzulli”.

Gara sul filo dell’equilibrio, con i bianconeroverdi che sfumano diverse opportunità. Nella ripresa Ripoli e Cozzolino hanno le occasioni più ghiotte per i padroni di casa, ma Scolavino compie due interventi prodigiosi.

Dopo 5 minuti di recupero arriva il triplice fischio dell’arbitro. La Virtus Avellino resta al sesto posto in classifica, raggiungendo quota 32 punti. Il Cervinara, grazie alla sconfitta dall’Ercolanese, è al quarto posto in solitaria con 38 punti.

TABELLINO VIRTUS AVELLINO 0-0 CERVINARA

VIRTUS AVELLINO: Volpe, Della Rocca (89′ Cucciniello A.), Genovese, Cucciniello C., Giobbe, Lippiello, Alleruzzo, Maugeri, Cozzolino (87′ Modano), Silano (75′ De Maio), Nappi (50′ Ripoli).

A disposizione: Parisi, Modano, Nicodemo, De Maio, Cucciniello A., Cocchia, Panico, Ripoli, Buonocore.

Allenatore: Roberto Filarmonico

CERVINARA: Scolavino, Cioffi, Guida, Cimino, Mercaldo, Barbato (59′ Caro Ochoa), Palumbo, Giordano, Cirelli, Sbordone, Russolillo.

A disposizione: De Lucia, Orfanos, Abissinia, Furno, Casale, Papa, Petrosino, Caro Ochoa, Crisci.

Allenatore: Francesco Limonciello

Ammoniti: Della Rocca (V), Silano (V), Cucciniello A. (dirigente Virtus), Caro Ochoa (C), Cimino (C).

Arbitro: Elia Nunzio Maria Salerno (Catania)

Assistenti: Luigi Pisani (Nocera Inferiore) e Davide Adinolfi (Salerno).

Note: espulso Cirelli (C) per doppia ammonizione.