D’Auria, Di Matteo e Palma in coro: “Questa vittoria è tua. Ciao Papà, ti amo !!!”

NAPOLI | Sono passati sei anni dall’ultima apparizione del Monte di Procida nel massimo campionato dilettantistico campano. I “montesi” vi ritornano dopo aver disputato una grande stagione conquistando la promozione dopo i play off. Un attacco da record, i ragazzi di mister Ambrosino realizzano la bellezza di settantotto gol totali tra campionato, play off e Coppa Italia. Un trio li davanti da paura. Roberto D’Auria, classe 1982, Marco Di Matteo, classe 1980, Franco Palma, classe 1981: 61 reti in tre, Palma ben trentasette centri stagionale, praticamente una seconda giovinezza. I tre “fenomeni” hanno, però, una triste peculiarità che li accomuna. Nel giro di un anno hanno perso i loro papà. Il loro pensiero, subito dopo l’ultimo atto di una stagione faticosa ma esaltante, va a chi li sta osservando dal cielo con fierezza e li vogliamo immaginare che li guardano con un pizzico di orgoglio da padri che amano i loro figli che ricambiano con una dedica speciale ed emozionante: “Questa vittoria va a te. Ciao Papà, ti amo !!!”.

I numeri dei tre attaccanti:

Promozione

D’Auria 4 (2 rigori)

Di Matteo 15 (2 rigori)

Palma 35 (5 rigori)

Play Off

D’Auria 1

Di Matteo 1 (1 rigore)

Palma 2 (1 rigore)

Coppa Italia

Di Matteo 3