Un tifone si abbatte sulla Frattese: Floro Flores saluta, alcuni atleti pronti a seguirlo

Sembra tutt’altro che vicina la fine del tunnel di incertezza dov’è piombata da alcuni giorni la Frattese.

La società nerostellata a partire dal 2022 dovrà fare a meno del proprio tecnico Antonio Floro Flores. L’ex attaccante di Casertana e Napoli ha deciso di farsi da parte per la presenza di evidenti incongruenze con la società oramai non sanabili. 

L’addio di Floro Flores potrebbe, secondo quanto emerso dalle ultime indiscrezioni, scatenare un effetto a catena che coinvolgerebbe una parte del gruppo squadra nerostellato.

Diversi giocatori, alla luce delle ultime notizie e della decisione del tecnico, avrebbero preso im considerazione l’ipotesi di lasciare il club. L’insoddisfazione per un progetto sempre più lontano dal concretizzarsi e l’addio del tecnico che li avrebbe convinti a sposare la causa napoletana sembrerebbero le motivazioni principali delle separazioni.

In questa lista di giocatori spicca il nome di Edoardo Catinali. Il centrocampista classe 1982, secondo quanto raccolto, già oggi non si presenterebbe alla sessione pomeridiana di allenamenti per inviare un chiaro messaggio alla società. Con un progetto ed un allenatore sempre più distanti cadono le motivazioni per continuare. Si prospettano diverse uscite in casa Frattese. 

La società, tuttavia, avrebbe già mosso i primi passi per rispondere alle possibili partenze.

In particolar modo nel caso dell’esperto Catinali, la Frattese avrebbe sondato il centrocampista classe 1991 Crescendo Liccardo in uscita dall’Afragolese. Le trattative non sono al momento ad uno stadio avanzato, ma potrebbero subire un’accelerata nel caso di ingenti partenze in breve tempo.