Al vantaggio di Di Pietro dopo 6’ risponde D’Angelo a fine primo tempo, nella ripresa vince l’organizzazione difensiva dei siciliani

SANTA MARIA CAPUA VETERE (CE) - GLADIATOR – CANICATTÌ 1-1 (6’ Di Pietro, 43’ D’Angelo)

Encomiabili i sostenitori sammaritani che applaudono la squadra che comunque da quarta classificata nel campionato è riuscita ad arrivare alla Fase Nazionale. 

Finisce con il Canicattì all’attacco il percorso del Gladiator nella Fase Nazionale play off per accedere alla Serie D. 

93’ Altro contropiede del Canicattì, i protagonisti sempre loro Iraci e Violante, il primo viene chiuso, il pallone rimane lì con il pallonetto di Violante che viene salvato sulla linea da Caccia di testa. 

90’ L’arbitro concede 4’ di recupero. 

90’ Contropiede Canicattì, Iraci per Violante che conclude debolmente favorendo la presa in due tempi di De Lucia. 

90’ Forcing del Gladiator che butta quanti più palloni possibili in mezzo ma la difesa siciliana regge. 

87’ Ammonito Di Pietro per fallo da dietro. 

86’ Quarto cambio Canicattì, esce Malluzzo classe 99, entra Di Mambro altro 99. 

83’ Doppio cambio di entrambi i tecnici, per il Canicattì esce Comegna entra Giglio, nel Gladiator esce Viglietti entra Caccia

73’ Gladiator vicinissimo al vantaggio sul secondo corner guadagnato, Liccardi svetta di testa sulla linea viene salvato dalla difesa siciliana. 

68’ Secondo cambio Canicattì: esce De Mercurio, entra Tedesco

Iniziata la ripresa al Mario Piccirillo con un cambio, si tratta di due Under, esce il 2000 Andreozzi entra il 2001 Landolfo

47’ Tentativo di incursione di Di Paola che salta un uomo, poi viene chiuso.

66’ Gladiator pericoloso, dal fondo linea Scielzo mette un buon pallone al centro ma Liccardi fallisce l’aggancio. 

60’ Primo cambio Canicattì: esce Caronia Vittorio  classe 2000, entra Ferotti coaetaneo. 

58’ Secondo cambio del Gladiator: esce De Rosa, centrocampista ed entra l’attaccante Cerrato

55’ Attacca il Gladiator che prova a riportarsi nuovamente in vantaggio, dalla destra Di Paola pesca in area Liccardi che scoordinato manda a lato. 

Iniziata la ripresa al Mario Piccirillo con un cambio, si tratta di due Under, esce il 2000 Andreozzi entra il 2001 Landolfo

47’ Tentativo di incursione di Di Paola che salta un uomo, poi viene chiuso. 

6’ Sul primo corner conquistato da Liccardi, arriva il tap-in sotto misura di capitan Andrea Di Pietro.

9’ Prima conclusione degli ospiti verso la porta del Gladiator, completamente sballata ed imprecisa da parte di Iraci. 

11’ Primo ammonito del match: D’Angelo per fallo su Scielzo

15’ Punizione di Vitiello da posizione defilata fuori misura si perde oltre la traversa. 

17’ Canicattì che prova a rendersi su una palla inattiva, imperioso lo stacco di Manzi a spazzare la minaccia.

18’ Ripartenza Gladiator con Di Paola che allarga sulla fascia sinistra per Scielzo che punta l’uomo ma sbaglia il cross che termina sul fondo. 

30’ Primo ammonito nel Gladiator: è Manzi per fallo a centrocampo. 

32’ Canicattì in gol da angolo con D’Angelo ma l’arbitro Vailati della sezione di Crema aveva già interrotto il gioco fischiando un fallo in favore dei siciliani sulla battuta del corner. Punizione dal limite dell’area del campano Comegna a cercare le torri in area, D’Angelo è sempre quello più pericoloso ma Liccardi lo marca bene favorendo la presa facile di De Lucia. 

35’ Grandissima opportunità per il Gladiator di raddoppiare con Di Paola che arriva tutto solo in area davanti a Iacono ma Maggio gli sbarra la strada al momento della conclusione con un ottimo intervento. 

42’ Secondo corner del Canicattì, pericolosissimo sulle palle inattive, Comegna batte il corner, sul primo palo Iraci non trova la deviazione vincente ma un altro corner. 

43’ Terzo corner dei siciliani oggi scesi in campo in casacca tradizionale biancorossa, Comegna batte il corner, nel cuore dell’area D’Angelo tutto solo si coordina e scaraventa con potenza il pallone nel sacco. Difesa che si perde l’uomo più pericoloso.