La Puteolana 1902 è salva, Faiano salvo ai supplementari, Santa Maria e Costa di Amalfi si fermano in semifinale

NAPOLI - Domenica di grandi sorprese. Nel girone A l’impresa la firma il Gladiator che vince al Moccia. Decide un gol di Liccardi nella ripresa con gli uomini di Masecchia che sprecano un rigore con Maggio gettando al vento la qualificazione mentre i sammaritani volano in finale contro la Frattese. Nel girone B l’epilogo sarà Agropoli-Cervinara. I cilentani piegano di misura il Costa di Amalfi e giocheranno la finale in casa mentre i caudini regolano all’inglese il Santa Maria, si riproporrà dunque uno dei duelli piu belli di questa stagione. Per i play out la Puteolana 1902 è salva. Decide Liccardi con il Barano che retrocede e i diavoli rossi che scacciano i fantasmi della Promozione. Ieri nell’anticipo la Scafatese aveva piegato il San Vito Positano mentre inutile rimonta del Valdiano con il Faiano. Passano i ragazzi di Turco in virtù della migliore classifica con Pasculli che retrocede dopo i supplementari.