Ancora un successo per l’Afragolese, il dodicesimo in quattordici partite per mister Masecchia. Il Casoria si arrende per 2-1 al termine di una gara noiosa nel primo tempo e scoppiettante nel secondo. Poche le occasioni nella prima parte di match, con una predominanza territoriale da parte dei rossoblù che però non porta a tiri nello specchio della porta. Al 27’ il primo squillo è sul destro di Panico, che servito da Marzullo spara alto dai 25 metri. Al 32’ ancora il capitano afragolese appoggia al limite per Di Finizio che manda la sfera oltre la traversa. Il primo tempo termina senza ulteriori sussulti sul punteggio di 0-0, ma la ripresa è tutt’altra cosa. Trascorrono 37 secondi dall’inizio del secondo tempo e l’Afragolese passa: lancio illuminante, di prima, di Maggio per la corsa di DI Finizio, che arriva a tu per tu col portiere trafiggendolo imparabilmente. Passano meno di 5 minuti e il Casoria pareggia con un perfetto rigore di Gioielli che riporta il match in parità. I viola prendono coraggio e ci provano con Spilabotte: Pezzella para in due tempi. Al 55’ Palumbo raccoglie con il destro un traversone da corner ma Maiellaro è attento e respinge. I rossoblù ci riprovano con un tiro cross di Marzullo che attraversa tutta l’area piccola e Panico arriva con un attimo di ritardo e non riesce a ribadire in rete. Al 66’ Gioielli impegna Pezzella che però è attento, poi tre minuti dopo il nuovo vantaggio ospite con Maggio, ben lanciato da Marzullo, che entra in area e trafigge col destro per la seconda volta Maiellaro. Al 73’ Di Finizio prova la conclusione a giro dal limite con la palla che sfiora l’incrocio. Tre minuti dopo traversa di Cafaro con un bolide al volo da fuori area e sul capovolgimento di fronte Mansour si fa bloccare da Maiellaro in uscita. L’Afragolese amministra il vantaggio fino alla fine ottenendo tre punti fondamentali per il proprio cammino.

Casoria – Afragolese 1-2

Casoria: Maiellaro, Credentino, Scarparo, Valoroso (26’st A. Ioffredo), Petrarca, Diana, Siciliano (19’st Guadagni), Foti, Spilabotte, Gioielli, RIccardis (26’st Cafaro). A disp. Mango, Marzano, Spoleto, Di Micco, P. Ioffredo, Petito. All. Amorosetti.

Afragolese: Pezzella, Ceparano, Vilardi (43’st De Simone), Vitiello, Follera, Palumbo, Panico (38’st Moretta), Marzullo, Maggio (33’st Pisani), Ventola (15’st Mansour), Di Finizio (30’st Saginario). A disp. Ricci, Angelillo, Biancardi, Porricelli. All. Masecchia.

Arbitro: Viapiana di Catanzaro

Reti: 1’st Di Finizio, 5’st rig. Gioielli (C), 24’st Maggio

Note: Spettatori 400 circa. Ammoniti Petrarca, Diana, Scarparo (C); Maggio (A). Recupero 5’st. Angoli 3-6.

Vincenzo Tanzillo

Ufficio Stampa e Comunicazione Vis Afragolese 1944