Il Comitato campano, dopo aver ufficializzato l'Eccellenza a 18 squadre e il blocco degli under, è pronto con una nuova riforma dei campionati

NAPOLI - Comitato campano la rivoluzione continua. Dopo aver ufficializzato l’Eccellenza a 18 squadre, la normativa under con il blocco ai 2001, Zigarelli e il direttivo sono pronti a mettere mano anche con la riforma delle retrocessioni e promozioni per quel che concerne l’Eccellenza e la Promozione. In Eccellenza ci saranno 4 retrocessioni per girone, il modello sarà quello della serie D con due formazioni che andranno direttamente in Promozione e altre due dopo il play out. In Promozione, invece, le squadre che potranno festeggiare il salto di categoria saranno 8, con la formula che assomiglierà a quella della Prima Categoria. Una promossa direttamente e l’altra dopo i play off per ogni girone, scompaiono dunque le sfide incrociate, con maggiori opportunità per i club e con due promozioni maggiori in Eccellenza.