Il Costa di Amalfi continua a stupire vincendo anche in casa del Solofra. S. Agnello show contro il Castel San Giorgio. L'Eclanese si aggiudica il derby con la Virtus Avellino. San Vito Positano-Scafatese a reti inviolate

NAPOLI - L’Agropoli resiste. Giornata positiva per la compagine cilentana, che esce indenne dal Canada nel match contro il Cervinara. I caudini falliscono un rigore con Befi (bravo Capone) e resistono agli attacchi dei locali portandosi un punto d’oro a casa. Incredibile rimonta del San Tommaso. Gli irpini vanno sotto di tre reti, poi la compagine di Messina riprendono i ragazzi di Sanchez, uno choc per la Palmese che perde la chance di conquistare i tre punti, un punto per il San Tommaso che resta in corsa per il primo posto. Costa di Amalfi strepitoso. La compagine di Sal De Riso sbanca Solofra volando in classifica, per gli irpini uno stop pesante con la classifica che piange. Riprende a volare anche il Santa Maria, netta affermazione per i cilentani sul campo del Faiano e zona play off sempre più salda, per il Faiano la zona play out ormai è una certezza. Piacente fa sorridere il S. Agnello. I sorrentini si confermano compagine fantastica vincendo in casa del Castel San Giorgio, per De Cesare è l’addio a qualsiasi sogno play off, mentre per Serrapica si aprono le porte del paradiso. Torna a sperare anche l’Eclanese. I ragazzi di Martino si aggiudicano il derby con la Virtus Avellino e non abbandonano l”idea quinto posto anche se servirà un miracolo per centrare l’obiettivo. Sorride la Battipagliese: manita delle zebrette al Valdiano, Pasculli patisce un ko terrificante e resta in zona retrocessione mentre la Battipagliese respira. Infine, reti bianche tra San Vito Positano e Scafatese, il punto serve soprattutto ad Amarante mentre Cuomo resta all’ultimo posto.