Il ricercato difensore centrale classe 1986, dopo la vittoria del campionato col San Tommaso, raggiunge il fratello Andrea nella squadra della sua città

ANGRI (SA) | E’ la stagione dei tanti ritorni, di atleti che da Angri hanno iniziato la loro carriera. Un cammino professionale che ritrova le origini, che significa tanto per chi è angrese vero!

Michele Loreto è l’ultimo arrivo in casa grigiorossa, in una squadra dove è capitano il fratello Andrea. Fortemente voluto e cercato dal tecnico Gargiulo, la società ha lavorato per assicurarsi le sue prestazioni, completando un reparto difensivo di categoria.Centrale di difesa, classe ’86, Loreto torna ad Angri per la terza esperienza. Lui, angrese vero, è stato tra i protagonisti della stagione del secondo posto in Serie D, in difesa con Grillo, Manzo e Cacace e nell’ultimo anno di Serie D dei grigiorossi, dove ha contribuito al raggiungimento della salvezza, passata per i playout con il Sant’Antonio.Nella sua carriera, tanta esperienza in Eccellenza con le maglie di Stabia, Scafatese, Marcianise, Gragnano, Afragola e Puteolana. Nell’ultimo anno ha vestito la maglia del San Tommaso, conquistando la promozione in Serie D.Una trattativa non facile, viste le tante richieste arrivate al calciatore da numerose società di categoria. Alla fine ha vinto la volontà di Loreto di tornare a vestire la maglia grigiorossa e del suo intermediario Claudio Millocca. Una trattativa chiusa grazie all’intesa sui programmi, alla serietà mostrata dalla società. Elementi che sono serviti a portare Michele Loreto a rivestire il grigiorosso.