Abbiamo analizzato il calendario delle tre battistrada, il torneo è apertissimo con la sfida Frattese-Giugliano a tenere banco ma il team di Masecchia risale in virtù di un calendario più favorevole

NAPOLI - Riaperto il campionato. Frattese, Giugliano o Afragolese? Mancano nove giornate alla fine della regular season e quello che sembrava un torneo chiuso, improvvisamente è diventato vivo. Chi vincera? La palla è sempre in mano alla Frattese: +3 sul Giugliano e +6 sull’Afragolese rendono i ragazzi di Ciaramella i favoriti. Bisognerà vedere come reagiranno Grezio e compagni ad una sconfitta inaspettata, ma soprattutto gli avversari non dovranno sbagliare. Il calendario è dalla parte dell’Afragolese: 5 gare in casa e 4 in trasferta, l’opposto per Frattese e Giugliano, con la capolista che dovranno sfidare in trasferta Casoria, San Giorgio, Barano, Albanova e Afragolese, mentre il Giugliano fuori casa avrà Barano, Albanova, Afragolese, Volla e Aversa, mentre l’Afragolese in trasferta avrà Volla, Aversa, Flegrea e Casoria. In casa per la Frattese ci sarà Mondragone, Ottaviano, Afro e Gladiator, il Giugliano invece dovrà sfidare Afro Napoli, Gladiator, Puteolana 1902 e Forio, mentre l’Afragolese al Moccia attenderà Puteolana 1902, Forio, Giugliano, Mondragone e Frattese. Dunque il Moccia diventa un fattore, con Masecchia che attenderà le due battistrada, sulla carta il calendario è favorevole all’Afragolese in un campionato improvvisamente riaperto, con la Frattese che serra i ranghi e che dovrà tenere durissimo, il Giugliano spera ma deve anche guardarsi le spalle da una Afragolese che ci crede in un film ancora tutto da scrivere con nove atti al cardiopalma.