Dopo l'addio ad Agropoli Carmine Turco è già carico per la prossima stagione alla guida dei grigio-rossi

ANGRI (SA) - Nella seriata di ieri l’Angri ha annunciato il nome del suo nuovo allenatore, Carmine Turco. L’ex trainer del Faiano, reduce dall’esperienza ad Agropoli, oggi ha rilasciato qualche parola in vista della prossima annata alla guida dei grigio-rossi.

Carmine Turco, neo allenatore grigiorosso. La sua prima dichiarazione:
La scelta di venire ad Angri è stata dettata dal fatto che Angri, nel panorama calcistico dilettante, rappresenta una piazza incredibile di grande tradizione. Fin da quando ho iniziato la mia carriera di allenatore, Angri è sempre stata una squadra che ho ammirato per la sua tradizione e la passione del suo caloroso pubblico; tifosi che anche nei momenti bui non hanno mai fatto mancare il proprio apporto confermando di essere il dodicesimo uomo in campo, sempre!
Noi dello staff tecnico e la società contiamo tantissimo sull’apporto dei tifosi e siamo certi che non mancherà mai. Sarà nostro compito dare soddisfazioni ad una tifoseria così calda. L’obiettivo principale sarà di presentare un squadra che la domenica vada in campo con coraggio, che vada in campo per sudare la maglia ed onorare questo colori gloriosi.
A proposito di dirigenti: ho conosciuto persone di grande spessore e questo ha fatto la differenza nella mia scelta. Mi hanno presentato un progetto intrigante e abbiamo la voglia di gioire insieme alla nostra tifoseria, elemento imprescindibile dell’Angri Calcio. Da oggi si inizia a lavorare per costruire una squadra degna di questa piazza fantastica”.