Domani i casertani faranno visita al Monterosi

REDAZIONE - Sono trentotto i punti di distacco tra il Gladiator penultimo e la capolista Monterosi che domani ospiterà i campani al Marcello Marconi, alle ore 15. Diversi gli obiettivi, diversi i numeri, uguale la voglia di fare risultato. Per il rush finale la società sammaritana ha messo a disposizione del tecnico Martino tre acquisti in due giorni: Raffaele Guida, Matteo Gubellini e Marco Mazzotta. Il Gladiator deve recuperare solo la gara interna con il Muravera e può ancora sperare anche nella salvezza diretta, distanziata ora di sette punti. Impresa difficile ma non impossibile anche se domani si andrà sul campo più ostico che ci sia.

Anche il Monterosi (con una gara in meno) domani cercherà i tre punti per allontanare le inseguitrici. La Vis Artena è seconda a meno sei e biancorossi sanno che non bisogna sottovalutare squadre che navigano in cattive acque come la casertana.

I laziali comunque dovranno far i conti con il minutaggio e i calciatori da far rifiatare. Per loro infatti è la terza gara in dieci giorni. Dall’incontro di mercoledì con il Giugliano Sowe è squalificato e Montanari  è stato operato per una frattura del setto nasale dopo un duro scontro contro i napoletani.