Le rappresentative Juniores, Allievi, Giovanissimi e Femminile da domani saranno impegnate nel Lazio per la 59^ edizione della manifestazione fondata dalla Lnd

NAPOLI - Le rappresentative giovanili della Campania ieri hanno tenuto l’incontro con il commissario straordinario Luigi Barbiero in vista del Torneo delle Regioni  al via domani nel Lazio. 

La Figc Campania da diversi anni non trova una stabilità, nemmeno dopo la nomina di Gagliano avvenuta a Dicembre 2017. Una situazione ingarbugliata che ha condizionato anche l’organizzazione e la preparazione delle rappresentative in vista del Torneo delle Regioni 2019. La brutta figura della scorsa stagione in Abruzzo è sotto gli occhi di tutti con tutte le rappresentative maschili di calcio a 11 uscite nella fase a gironi. 

Nel frattempo la governance precedente è durata 12 mesi, con conflitti interni che hanno portato alla rottura totale. Una situazione che in qualche modo, può ripercuotersi anche sul percorso delle nostre rappresentative. Ci auguriamo che non sia così ma spesso i fallimenti sono frutto di tante situazioni che vanno anche fuori al rettangolo verde. 

La Campania deve tornare a splendere, nelle vene del capocannoniere della Serie A scorre sangue campano. La nostra terra può permetterci di mettere in evidenza calciatori di valore ma per riuscirci c’è bisogno di un rinnovamento radicale nell’organizzazione delle rappresentative, dove all’interno sono presenti sempre le solite persone da ormai tanti anni. 

La Figc Campania a nostro avviso deve iniziare a ragionare come una società di calcio, quando i risultati sono negativi più di una volta, una società decide di cambiare allenatore, staff tecnico e anche dirigenti. La Figc dopo la non partecipazione ai Mondiali di Russia degli azzurri ha fatto una rifondazione a Coverciano, così dovrebbe avennire anche a Napoli. Questa stagione sono cambiati gli allenatori, scelti dal capo delegazione Scarfato, figura che ormai abbiamo perso il conto da quanti anni rappresenta le spedizioni al Torneo delle Regioni. 

Il medagliere del Torneo delle Regioni con il passare degli anni ci vede scendere sempre più giù, oggi siamo al 7° posto con 11 successi (3 Juniores, 4 Allievi, 2 Giovanissimi, 2 Juniores Calcio A5) dietro Veneto, Lazio, Lombardia, Toscana, Sicilia e Abruzzo. 

Non sappiamo quanto sarà lungo il percorso dei nostri ragazzi nel Lazio, noi di Campania Football ci auguriamo il più lungo possibile magari alzando anche qualche trofeo.