Dopo quello che è successo alla Sessana nelle ultime partite noi diciamo: BASTA!
Siamo stanchi, stufi di non essere tutelati dalla classe arbitrale, nelle ultime due partite la squadra gialloblù ha ricevuto evidenti e notevoli torti arbitrali. Nelle gare contro Villaricca e Frattaminorese abbiamo ricevuto 11 ammonizioni dei calciatori e ben due del mister Cottuno, siamo stati letteralmente penalizzati con la rete del pari convalidata al Villaricca, oltre ad un generoso rigore dato ai padroni di casa, e una condotta arbitrale nell’ultima gara contro la Frattaminorese praticamente a senso unico.
La società della AC Sessana sta provando a creare qualcosa di importante per la città di Sessa Aurunca, cercando di portare in alto i valori dello sport, del fair-play e del sano divertimento. Però vogliamo essere tutelati, l’unico giudice supremo è e dovrà essere il campo e speriamo che il campionato continui in maniera regolare. Noi, come tutte le altre società, facciamo sacrifici e vogliamo credere che gli episodi di queste prime giornate non continuino nel corso del campionato.
La stagione è ancora lunga e vogliamo essere tutelati, meritiamo rispetto, lo meritano i nostri encomiabili tifosi e lo merita la città di Sessa Aurunca che sicuramente merita, senza voler offendere nessuno, un’altra categoria per il suo enorme blasone.