La compagine gialloblù vince con una rete di Barone all’extra-time decide la finale di Coppa Campania Prima Categoria

Si decide al novantunesimo minuto la finale di Coppa Campania Prima Categoria tra i casertani del Castel Volturno ed i cilentani del Velina. A trionfare è il Castel Volturno di mister Pappagallo con la rete da azione d’angolo di Barone subentrato ad un quarto d’ora dal termine al posto dell’infortunato Diana. Barone dopo una serie di batti e ribatti in area trova lo spazio per scaraventare il pallone nel sacco ed evitare la lotteria dei calci di rigore. Una brutta mazzata per la capolista Velina, la quale paga alcuni errori in fase realizzativa.

Il Castel Volturno a metà classifica nel girone B, torna a casa con la Coppa riscattandosi della finale persa la scorsa stagione contro il Montecalvario nella competizione di Seconda Categoria.

PRIMO TEMPO – I primi 45’ minuti abbastanza equilibrati con diverse iniziative da ambo le parti. Il Castel Volturno prova più a spingere sulla sinistra con Diana, molto pericoloso con una punizione intorno alla mezz’ora. L’occasione più insidiosa creata dai cilentani nasce su un rinvio errato di De Lucia, Maiese raccoglie e mette sul secondo palo dove incredibilmente D’Aiuto manda a lato.

SECONDO TEMPO – La ripresa si gioca sotto la pioggia, il Velina continua a collezionare angoli ma senza creare grossi problemi. Il Castel Volturno ancora con Diana dal limite prova una conclusione diretta in porta che Ciunfrini non riesce a deviare in rete. Importante occasione a 10’ dal termine per Cavallo che davanti a De Lucia manda a lato. Nel primo dei 5’ di recupero, il Castel Volturno trova la rete del vantaggio, con Barone che risolve una mischia in area.

CASTEL VOLTURNO – VELINA 1-0 (0-0)

CASTEL VOLTURNO: De Lucia, Mauriello, Pappagallo, Di Mauro, Cacciapuoti, Raimondo, Marchitelli, Cangiano, Ciunfrini (61’ Iyamah),Papa Ma., Diana (74’ Barone)

A disposizione: Papa Mi., Capasso, Fargnoli, Volpicelli, Falco, Laiso, Starace.

Allenatore: Pappagallo

VELINA: Venuti, Rossi, Del Duca, Cairone, Merola, Rizzo, Maiuri (74’ Cavallo), Cerbone (93’ Merola), Campione (79’ Di Santi),De Marco (20’ D’Aiuto), Maiese

A disposizione: Guarnaccio, Botti, Radano.

Allenatore:

ARBITRO: Francesco Illiano (Napoli)

ASSISTENTI: Vito Marrazzo (Nocera Inferiore) – Gianmario Edoardo Poto (Battipaglia)

IV UOMO: Simone Palmieri (Avellino)

RETE: 91’ Barone

Espulso: 86’ Rizzo (V) per doppia ammonizione.

Ammonito: Raimondo (CV).

Angoli: 3-7.

Recupero: 2’ pt, 5’ st.