Vincono gli ospiti nonostante la buona prestazione dei locali. Un palo per parte

NAPOLI | Nella seconda giornata di Coppa Campania il Cardito espugna La Paratina battendo con un perentorio 0-3 il Plajanum Chiaiano. Un risultato troppo pesante conseguito per i locali guidati da mister Marino che recriminano per diverse palle gol create e dove l’estremo difensore ospite si è superato in almeno tre occasioni. Anche un legno ha negato la gioia del gol ai biancoverdi partenopei, palo colpito su punizione da Procentese. Di contro anche gli ospiti contano un palo colpito invece nella prima frazione di gioco con Giglio. anche Ottima comunque la prestazione per gli ospiti guidati dal tecnico Dello Margio che con merito vincono il match grazie all’attenzione difensiva e con veloci ripartenze hanno colpito in tre circostanze i locali. Veniamo alla cronaca della gara. Sfida dagli alti contenuti agonistici ma corretti, con diversa qualità di gioco da entrambe le parti. Primi minuti di gioco con vari capovolgimenti di fronte. Partita gradevole. Al 22’ la prima occasione degna di nota con gli ospiti che in azione di contropiede colpiscono il palo con Giglio. Passano quattro minuti con il Cardito che passa in vantaggio. Sempre da azione di ripartenza Scarpitella serve Stanzione che batte Canetti con un preciso diagonale. Al 32’ occasione per i locali per pareggiare. Ci prova Pollio, bravo Severino a neutralizzare la conclusione. Un  minuto dopo è ancora Pollio che ci prova con una pregevole girata, sfera di un soffio a lato ad estremo difensore ospite battuto. Nel momento migliore dei biancoverdi arriva il raddoppio dei ragazzi di Dello Marcio. Manzo batte con un delizioso pallonetto Canetti in uscita. I ragazzi di mister Marino reagiscono veemente creando diverse occasioni da gol prima della conclusione della prima frazione di gioco. Al 40’ diagonale di Manco, Severino si distende bene deviando in corner. Un minuto dopo è ancora Manco che ci prova da fuori, la sfera sfiora il palo. Al 44’ ghiotta occasione sempre per il numero sette biancoverde. Severino prima respinge un tiro di piede, poi blocca in due tempi un colpo di testa dell’ala locale. Nella ripresa locali che cercano di riaprire il match ed ospiti pronti a colpire in contropiede. Scocca il 69’ con gli stessi a  sfruttare una veloce ripartenza con Scarpitella che realizza lo 0-3 che poi sarà il risultato finale. C’è tempo di segnalare all’86’ il legno colpito da Procentese direttamente su calcio piazzato, sulla ribattuta ancora Severino protagonista che ribatte due conclusioni ravvicinate di due attaccanti locali. Finisce il match con gli ospiti a gioire per il successo, esce il Plajanum invece vinto ma non sconfitto visto il gioco espresso. Per i locali altra nota positiva un gruppo di ultras locali ad incitare la squadra per tutta la durata del match non facendo mai mancare ai ragazzi locali il loro sostegno. Complimenti.

 

PLAJANUM CHIAIANO 0-3 CARDITO

[Chiaiano / Napoli, 12-10-2016 | “La Paratina” | ore 18,30]

PLAJANUM CHIAIANO: Canetti, Cuomo, Esposito, Casolare (30’ Polizio), Di Pauli, Palmitessa, Manco, Pollastro, Pollio (74’ Lettera), Procentese, Finizio (64’ Marzocchi).

A disposizione: Monteleone, Rippa, Severino, Di Marzio.

Allenatore: Marino.

CARDITO: Severino, Nuvoletta, Palmiero, Stanzione, Capasso, Brianese, Giglio, Vicale, Vastarella (64’ Sibilio), Scarpitella (70’ Santagata), Manzo (82’ Ambrosio).

A disposizione: Odesco, Ponticelli.

Allenatore: Dello Margio.

ARBITRO: Buzzella (Nola).

RETI: 26’ Stanzione (C) ; 36’ Manzo (C) ; 69’ Scarpitella (C).

NOTE: spettatori 30 circa ; angoli 5-2 ; ammoniti Casolare, Pollastro, Marzocchi (P), Vastarella, Stanzione, Scarpitella, Severino, Giglio (C).