Corace al 69′ decide una partita ricca di emozioni e molto sofferta dai padroni di casa 

PIANURA (NA) – Allo stadio Simpatia, la Real Frattaminore affronta la prima della classe Pianura. Alfonso Valente deve fare a meno di Carmine Ciocia squalificato, oltre ai numerosi infortuni che costringono il mister ad usufruire di una panchina corta. I padroni di casa iniziano subito a fare la partita, ma è proprio la Real ad affacciarsi pericolosamente dopo una punizione in area di rigore sventata da Annunziata. AL 27′ è Corace ad impegnare l’estremo Giallaurito. Poco dopo ci prova ancora una volta il numero 10 del Pianura su calcio di punizione: Arcangelo Giallaurito strepitoso battezza la palla in calcio d’angolo con un grande intervento. Al tramonto del primo tempo, azione corale della Real Frattaminore con Parrella che imbecca Laurenza davanti al portiere: palla che sfiora clamorosamente il palo. Nella ripresa, nonostante il pallino di gioco che pende dal lato della capolista, sono ancora gli ospiti ad andare vicinissimi al vantaggio con Belardo che colpisce la traversa! Al 69′ dopo un azione confusa in area, il direttore di gara assegna un calcio di rigore inesistente che Corace trasforma perfettamente. Nel finale ci prova ancora la compagine del patron Miscino con Laurenza che non riesce a concludere da distanza ravvicinata. Da segnalare l’espulsione di Antonio Legnante che per proteste riceve il rosso diretto. Termina 1-0 di rigore la terribile trasferta di Pianura, dove la Real Frattaminore ha messo seriamente in difficoltà l’avversario. Tanti rimpianti sia per la rete divorata alla fine del primo tempo, che per la traversa di Belardo. Prossimo impegno tra le mura amiche contro la Lokomotiv Flegrea.

Ufficio Stampa Real Frattaminore
Andrea Murolo