Poker della capolista contro il Vitulazio ad una partita dall'aritmetica. Crollano Casalnuovo e Virtus Liburia, non sbagliano Montesarchio ed Edilmer Cardito. Villa Literno: quanta fatica con il fanalino di coda!

CASERTA – Ci siamo: il Marcianise prepara la festa per l’imminente vittoria del campionato. Basterà infatti vincere la prossima partita al Progreditur contro il Casalnuovo per brindare all’aritmetica Eccellenza. Senza storia il match contro il Vitulazio con un vero e proprio show di Allegretta autore addirittura di 4 reti! Inutile la rete di Russo per i rosanero. Vittoria che vale doppio quella della Forza e Coraggio allo Iorio contro il Casalnuovo. Castiello, Starita e Mazzariello mandano in estasi i beneventani che mettono la freccia proprio sui granata, Buonaurio per il gol della bandiera granata. Al Garibaldi Biancolino nel recupero manda in estasi l’Edilmer Cardito in quel di Teano. I gialloblè continuano la loro rimonta play-off partecipando vivamente alla lotta che rimarrà avvincente fino alla fine. Vittorie comode per Aquile Rosanero e Montesarchio rispettivamente contro Virtus Liburia e Maddalonese. Al Terra di Lavoro finisce 3-0 con le firme di Hassen, Falco e D’Anna; in terra sannita Boscaino e Lombardo gli uomini decisivi per mantenere il secondo posto solitario. Vince solamente al 75′ il Villa Literno tra le mura amiche con la Summa Rionale. Dopo la risposta di Giustiniani ad Annunziata, decisivo Russo per il misero 2-1 finale.