Aggrappatevi al treno giusto perchè parte la quinta giornata del campionato di Promozione. C’è aria di derby nel girone C ma tutte le attenzioni ricadono su due partite in particolare.

MONTESARCHIO – SAN TOMMASO non guardate la classifica perchè se è vero che la squadra di mister Iannuzzo è a punteggio pieno è altrettanto vero che il Montesarchio ha raccolto meno di quanto prodotto. Il saluto di mister Riccio dimessosi ha creato non pochi problemi, la soluzione si chiama Salvio Casale.

BAIANO – PAOLISI l’altra partita di cartello vede di fronte due assolute protagoniste di quest’inizio stagione. Il Paolisi di mister Sgambati lontano dal “Russo” si è dimostrata al pari delle grandi ma D’Avanzo e compagni dopo la vittoria di Lioni sono pronti a partire per la volata con San Tommaso e Grotta lasciando gli avversari a 6 punti di distanza.

POLISPORTIVA GROTTA – VIS ARIANO i derby sono sempre da giocare e questo in particolare ha un sapore diverso. Sulla carta i padroni di casa sono favoriti e poi dopo il punto perso alla prima giornata non vorrà più lasciare punti agli avversari. Ma si sa, il derby con gli arianesi nasconde sempre insidie e quest’anno Capodilupo e compagni non hanno nessuna voglia di essere le vittime di turno dopo gli ultimi risultati utili.

FORZA E CORAGGIO – SAN MARTINO VC interessante sfida al “Mellusi” tra i beneventani e la formazione di mister Pini. I giallorossi allenati da Antonello Mauro sono alla ricerca del primo sorriso tra le mura amiche ed il recupero di alcuni giocatori importanti fa ben sperare. Cocozza e compagni dovranno tener testa all’avversario con lo stesso equilibrio tattico delle prime quattro gare per cercare la sorpresa di giornata.

POLISPORTIVA LIONI – GIUSEPPE SICONOLFI seconda partita interna per Napolillo e compagni che cercano anch’essi i primi punti casalinghi. L’avversario non è dei più semplici d’affrontare visti gli ultimi risultati raccolti da De Paulis e compagni anche se il morale per gli ospiti sembra essere basso dopo il preannuncio di ricorso fattogli dal Serino. Assente Di Pietro della Polisportiva per squalifica ma in compenso dovrebbe esordire l’attaccante Shvets.

FC AVELLINO – ABELLINUM troppo altalenante il cammino di De Feo e compagni in questo inizio di campionato per pensare che questa gara possa già essere decisa. Il pareggio in extremis contro il Paolisi ha caricato non poco l’ambiente ma l’Abellinum con i denti vuole iniziare a smuovere una classifica che potrebbe complicarsi giornata dopo giornata.

SANSEVERINESE – SERINO la squadra salernitana è una delle più compatte del girone e la vittoria di Mugnano ne dà un’ulteriore prova. Non sarà semplice per la squadra di un imbufalito presidente Trotta recuperare il terreno perduto e l’esonero di Spica sostituito da Santo Mezzullo ne dà la conferma. Sapranno approfittarne Citro e compagni?

PONTE – CAROTENUTO la squadra di mister Candrina deve fare i conti con l’assenza di Luca Zotti al centro della difesa in un momento difficile dopo i tre gol incassati al “Roca” contro il San Tommaso. Gelotto, De Stefano e Pastore stanno cercando di raddrizzare una situazione delicata che li pone al momento in piena zona play out. Chi delle due è pronta a svoltare? Il treno è partito, non perdetevelo…