Real Poggiomarino, che vince e convince davanti al pubblico di casa, per il San Giuseppe partita da cui si possono trarre buoni propositi

Partenza di fuoco per i padroni di casa che al 5’ trovano il Goal grazie al colpo di testa in area di Balzano, il capitano. Dopo neanche due minuti Lucarelli si trova solo davanti alla porta e, batte l’estremo difensore del San Giuseppe. I primi 20 minuti gioca solo il Poggiomarino, poi una punizione degli ospiti impensierisce la porta di Prete. Il direttore di gara concede due minuti di recupero, nei quali, il San Giuseppe trova il goal con Urna, ma c’è da dire che in quel momento c’erano due palloni in campo e i giocatori poggiomarinesi erano fermi. Il primo tempo si conclude sul 2-1 per la Real. Nel secondo tempo inizio difficile per la Real, che riesce a tenere, e al 68’
Agnello chiude la partita in contropiede con un goal nell’angolino. Dopo varie ammonizioni e 5 minuti di recupero la partita si conclude sul 3-1 per la squadra di casa che mantiene il secondo posto. Così mister Teta a fine partita:” Grande reazione dei ragazzi, dopo la partita di Mugnano, ci sono molte assenze e in settimana faremo del nostro meglio sul mercato, prossima partita difficile contro la Pompeiana, su un sintetico molto diverso rispetto al nostro campo”.

TABELLINO:
Real Poggiomarino: Prete, Nunziata, De Rosa (Acanfora 89’), Desiderato, Parlato, Fallo, Ferrara (Longobardi 81’), Balzano, Crisantemo (Perone 81’), Agnello, Lucarelli.
San Giuseppe: Rastiello, Librone, Rubino (Savarese 62’), Palma (Auricchio 36’), Iervolino, Silvestri, Urna (Ambrosio 80’), Raffone, Menzione, Flanto (Ambrosio 62’), Di Luccio (Menzione M. 36’).
Marcatori: 5 PT Balzano (P), 7 PT Lucarelli (P), 47 PT Urna (S), 68 ST Agnello (P).
Spettatori: 50 circa
Corner: 3-3