E sul collega di reparto: “La sua giovane età stimolo a dare il massimo”

SARNO L’ufficio stampa della società ‘fluviale’ al termine della rifinitura in vista dell’esordio stagionale della Sarnese (domani ore 15.30, stadio “Apadula” di Capaccio, contro l’Herajon), ha raccolto le dichiarazioni dell’esperto portiere Giuseppe Inserra, queste le parole del numero uno granata: “Le altre squadre sanno che abbiamo assortito una rosa abbastanza competitiva per questo campionato, quindi quando affronteranno la Sarnese, calcisticamente parlando, ci faranno la guerra. Dopo la trasferta di coppa, ci aspetta un’altra partita fuori casa anche per la prima di campionato. Ma noi, come squadra, prepariamo le gare sempre nello stesso modo, sia che si tratti di giocare nel nostro impianto sia fuori. Non ci facciamo condizionare dalla probabile presenza di un pubblico avverso. Ci prepariamo per vincere. Che il risultato sia una vittoria, una sconfitta o un pareggio lo dirà il campo, ma in settimana con il mister lavoriamo per portare sempre i tre punti a casa”. L’estremo difensore ha aggiunto sul giovane collega di reparto (Pierfrancesco Vitolo): “Per me è un piacere lavorare con un collega di reparto così giovane, riesce a trascinarmi con la sua gioventù, mi sprona ad allenarmi ancora meglio, con quella competitività che non può che far bene nel calcio. Da parte mia gli trasmetto l’esperienza in questa categoria, augurandogli di poter calcare palcoscenici maggiori”. 

foto: Ufficio stampa Sarnese