Dopo l’esonero di Diana, oltre ad alcuni dirigenti, hanno lasciato anche 3 tasselli importanti 

VILLA LITERNO (CE) – Regna il caos generale in casa Villa Literno. Un terremoto clamoroso scaturito dalla separazione con il tecnico Francesco Diana. Con il direttore Michele Aletta ed il nuovo mister Piero Cristiani, quando mancano 7 giornate al termine del campionato, c’è già profumo di rivoluzione per la prossima annata. Tra i dirigenti hanno lasciato Umberto Diana, Biagio Russo, Salvatore Diana ed altri ancora in seguito. Ma il vero scoppio è che, secondo indiscrezioni, avrebbero abbandonato il progetto Giovanni Aliperta, Pippo Guadagno ed il nuovo acquisto Salvatore Iannini. Se quest’ultimo è da poco entrato nei piani del club, gli altri sono 2 tasselli importantissimi, soprattutto il capitano Guadagno autore di molte reti nelle ultime uscite liternesi. Seguiranno aggiornamenti.