Il classe 92' Pelagione per questo campionato di Promozione sarà a disposizione del mister Vivace

TORRE DEL GRECO (NA) La Torrese punta al salto di qualità in ogni reparto.Dopo le conferme e i nuovi arrivi, va costituendosi il mosaico del reparto offensivo di mister Ciro Vivace. Con il campionato di Promozione alle porte, il primo nella storia della ASD Torrese, la rosa della squadra di Torre del Greco è quasi del tutto ultimata in ogni reparto.Ed il presidente Simone Onofrio Magliacano, scatenato sul mercato, si è assicurato anche la firma di Mario Pelagione.Ala d‘attacco classe 1992, Pelagione è un calciatore che ha sempre calcato i campi di categorie superiori nella sua breve esperienza calcistica.Alla soglia dei 26 anni, che compirà il prossimo 23 dicembre, sbarca a Torre del Greco dopo numerose esperienze in serie D e nel campionato di Eccellenza.

Cresciuto nelle giovanili della Juve Stabia, sotto l’ala protettiva di un torrese doc come mister Massimo Rastelli, fa il suo esordio in Lega Pro nell’anno della promozione degli stabiesi, collezionando qualche gettone di presenza.

Il neo acquisto della Torrese ha vestito le maglie di Gaeta, Chioggia e Sant’Antonio Abate in serie D. Con gli abatesi ha giocato anche nel campionato di Eccellenza, dove ha indossato anche le casacche del Real Poggiomarino, della Scafatese e del Sant’Agnello. Nell’ultima stagione era ancora una volta partito dall’Eccellenza con la maglia del Pimonte, prima di approdare in Prima Categoria con il Santa Maria la Carità dove ha messo a segno 16 reti nel solo girone di ritorno. Piede caldo ed abile sui tiri da fermo, Pelagione è un estero abile nell’inserimento e nella proiezione offensiva, che ama adattarsi anche da punt a.La Torrese ed i suoi tifosi adesso aspettano di godere delle sue prestazioni nel prossimo campionato di Promozione.