Dopo aver condotto alla salvezza il Baiano, Rino Criscitiello riparte da una nuova avventura sempre in Promozione

GROTTAMINARDA (AV)- Dopo l’importante cavalcata alla guida del Baiano, conclusasi con l’importante raggiungimento della salvezza ai play-out contro la Virtus Goti, Rino Criscitiello riparte da una nuova avventura. Sempre nel raggruppamento di Promozione della compagini irpine ed in parte dell’area nolana, il navigato allenatore guiderà per la prossima stagione il Lions Grotta. Il comunicato, di seguito, del club altirpino: “La società ASD Lions Grotta comunica di aver trovato l’accordo per la stagione sportiva 2024/2025 per la guida tecnica della prima squadra, che sarà affidata a mister Rino Criscitiello. Mister Criscitiello, vanta una notevole esperienza nel calcio. Dopo l’esordio non facile, in Prima categoria, nel 2007-2008 alla guida del Forino, in cui centra una insperata salvezza con 6 vittorie e 3 pareggi e 3 sconfitte nel girone di ritorno, passa al San Tommaso, per poi ritornare al Forino due anni dopo dove raccoglie i primi grandi risultati, con la vittoria del campionato di Seconda Categoria, e l’anno successivo quello di Prima.
La stagione successiva torna al San Tommaso, dove vince il campionato di Prima Categoria e poi raggiunge un ottimo 5° posto l’anno seguente in Promozione. A seguire torna nuovamente sulla panchina del Forino, questa volta in Promozione, piazzandosi 5° a fine campionato. Dopo una veloce esperienza con il Carotenuto in cui non sono mancate le soddisfazioni, mister Criscitiello passa alla Virtus Avellino, portandola dal penultimo posto ad un comodo 6° posto.
L’anno successivo la vittoria del campionato di Promozione con i biancoverdi, raggiunta con 5 giornate di anticipo, per poi raggiungere due piazzamenti nella Top 5 nei campionati di Eccellenza prima del Covid.
Poi le esperienze con Abellinum, Lupo Fidelis, Sanseverinese, ed infine l’avvenuta alla guida del Baiano, sempre in Promozione, lo scorso campionato. Mister Criscitiello prende la squadra al penultimo posto a dicembre ferma ad 11 punti e grazie ai 20 punti collezionati durante il girone di ritorno, e la vittoria nel playout contro la Virtus Goti, garantisce alla squadra baianese la permanenza in categoria, nonostante pochi mesi prima, tutti la dessero per spacciata.
La società da il benvenuto al mister ed al suo staff ed augura un rapporto dalle reciproche soddisfazioni.”