Chiuso il torneo regionale

  • Chiusa la Promozione con il torneo che esprime i suoi verdetti in attesa dell’epilogo finale con playoff e playout. Nel girone A vince il Villa Literno, con i playoff che vedranno i seguenti scontri: Pietrelcina-Ponte e Cellone-Sessana, retrocedono Aquile Rosanero, Teano e Vitulano mentre ai playout ci sarà il match tra Virtus Goti e Lusciano. Nel girone B, in Eccellenza ci va il Carotenuto, con il Solofra che ai playoff che salta un turno e attenderà la vincente di Cimitile-Bellizzi. Retrocedono San Martino, Manocalzati e Montoro mentre ai playout ci sarà la sfida tra Bisaccese e Castelpoto. Nel girone C vince l’Ercolanese, il Quartograd manca il match ball per fare saltare i playoff e attenderà la vincente di Rione Terra-Don Guanella mentre vanno in Prima Categoria il Lacco Ameno, Città di Casoria e il San Francesco mentre l’ultima retrocessa uscirà dal match tra Virtus Afragola e Puteolana 1909. Nel girone D, vola in Eccellenza il Massalubrense, mentre niente playoff con il Capri che vola agli spareggi, retrocedono Striano, S. Aniello Gragnano e S. Giuseppe, ai playout S. Sebastiano e Atletico Pagani. Nel girone E, il Giffoni Sei Casali è in Eccellenza, il Centro Studi Salerno ai playoff attende la vincente di Sarnese e Pro San Giorgese. Retrocedono Giffonese, Herajon e Rocchese mentre ai playout Real Palomonte e Academy Ebolitana. Ricordiamo che andrà in Eccellenza una sola squadra attraverso i playoff quindi sarà una vera e proprio lotteria.