La formazione vesuviana ritrova i tre punti conquistando la quarta vittoria esterna consecutiva in campionato tornando momentaneamente in vetta

Dopo lo stop di sabato scorso nel big match con il Quartograd la squadra del tecnico Ignudi torna a vincere e lo fa al “Landieri” di Scampia contro l’Oratorio Don Guanella grazie alle reti di Daniele Di Micco, al rigore di Muro e alla corsa solitaria di Mosca, giunto alla sua nona marcatura in campionato. Per oltre mezz’ora i granata sono stati in dieci per l’espulsione di Antonio Cefariello ma hanno retto bene ai tentativi dei padroni di casa. Nel finale in dieci anche il Don Guanella.
 

LA CRONACA

 
Succede poco nel primo tempo anche se il gioco lo fanno i granata. Primo squillo con Mosca al 4’ che al centro dell’area si libera di un avversario, calcia verso la porta ma trova il muro della difesa napoletana. Il capocannoniere del girone ci riprova al 15’ con un tiro da lontano respinto dal portiere Bruno. L’Ercolanese spinge e Davide Di Micco tenta il tiro a giro ma ha poca fortuna e la sfera termina alta. Il Don Guanella chiude tutti gli spazi e quando i granata sono in fase offensiva si difendono con almeno sette uomini. S.C. Ercolanese ancora avanti e Tufano su punizione al 32’ prova a sorprendere il portiere andando direttamente in porta ma la palla cade oltre la linea di fondo. Dopo dieci minuti il capitano arriva al limite dell’area e tira verso la porta, Bruno fa buona guardia. Passano pochi secondi e questa volta è Mosca che va in progressione e sulla linea laterale dell’area calcia forte e alto. Nell’unico minuto di recupero Bruno perde una palla alta e Daniele Di Micco ne vuole approfittare, il portiere però in due tempi si impossessa della sfera.
 
IL SUCCESSO NEL SECONDO TEMPO
 
Il gioco riprende nel secondo tempo con maggiore velocità e vitalità. Grande occasione per Mosca dopo due minuti: il suo colpo di testa viene parato in due tempi da Bruno. Il vantaggio arriva al 51’ con Daniele Di Micco che a differenza del primo tempo approfitta dell’errore del portiere e porta avanti i suoi; per il giovane classe 2003 è il terzo gol in campionato. Il Don Guanella risponde con Chianese, destro da fuori e respinta in angolo di Uliano.
Ercolanese in dieci al 56’ quando Cefariello viene ammonito per la seconda volta e i padroni di casa prendono coraggio, spingendo come non ha fatto fino al vantaggio degli ospiti.
Pragliola al 63’ colpisce la palla con la mano in area e l’arbitro assegna il rigore: alla battuta va Muro che non sbaglia e raddoppia.
Nel primo quarto d’ora della ripresa i granata si portano dunque in vantaggio e allungano, giocando il resto della gara con maggiore fiducia pur guardandosi bene dagli attacchi dei locali che hanno un uomo in più. L’occasione più ghiotta dei napoletani è il colpo di testa di Ramaglia al 68’: la palla ha l’effetto pallonetto e dà l’illusione del gol.
Il neo entrato Angiolino al 76’ chiama Uliano all’intervento quando va alla conclusione su punizione. Dopo un fallo si crea un capannello a centrocampo e vola qualche parola di troppo: per i padroni di casa viene ammonito Guitto ed espulso Angiolino. In pieno recupero respingendo un cross di Mattera, Uliano si fa male e il portiere granata lascia il campo per Buonanno. In contropiede al 96’ Mosca cala il tris.
 
TABELLINO
O. DON GUANELLA-S.C. ERCOLANESE 0-3 (0-0)
 
O. DON GUANELLA: Bruno ‘03, Pragliola ‘01, Rippa, Guitto (88’ Del Prete ‘03), Grella, Miraglia, Sabatino (59’ Mattera), Chianese (74’ Vitale), Ramaglia, Buonaurio (66’Cesareo ‘02), Canzano (74’ Angiolino)
A Disposizione: Monteleone, Protano ‘03, Iovine ‘03, Pellecchia.
Allenatore: Fabio Esposito

S.C. ERCOLANESE: Uliano (92’ Buonanno ‘02), Matrone ‘03 (96’ Vigorito ‘03), Cefariello A., Carbonaro, Di Dato, Tufano, Di Micco Dan. ‘03 (88′ Cefariello F. ‘02), Borrelli P., Mosca, Di Micco Dav. (58’ Muro), Pezzella
A disposizione: Gargiulo, Caccia, Scarpato ‘04, Vigorito ‘03, Formisano ‘02, Borrelli D.
Allenatore: Carlo Ignudi
ARBITRO: Angela Capezza (Napoli)
ASSISTENTI: Di Domenico (Salerno) – Santonicola (Battipaglia)
RETI: 51’ Daniele Di Micco, 64’ rig. Muro, 96’ Mosca.
NOTE: Espulso Cefariello A. (E) al 56’ per doppia ammonizione e Angiolino (ODG) per rosso diretto all’87’. Ammoniti Matrone (E), Cefariello A. (E), Guitto (ODG).Tempo di recupero: 1’pt – 7′ st; Angoli: 2-1