La società isolana ha impattato con il team di Peluso nel recupero, ieri l'annuncio dell'ingaggio di Monti al posto di Bilardi per la prossima stagione, una segnale che sa di resa dal club

NAPOLI - Ischia ormai è finita. Pareggio per gli isolani contro il Neapolis nel recupero odierno, con la formazione di Peluso che impatta al 90′ grazie a Napolitano dopo il vantaggio con Rubino, occasione persa per Bilardi che adesso è a meno 12 dal secondo posto, una situazione complicata che mette a repentaglio la zona play off per gli isolani. E forse la stessa società ha voluto ammainare la bandiera bianca prima del tempo quando ieri ha annunciato l’ingaggio di Monti in panchina per la prossima stagione, un annuncio arrivato a 24 ore dall’importante match con il Neapolis, con il risultato odierno che condanna gli isolani. Restano 4 partite, ma per l’Ischia ogni discorso di gloria sembra destinato all’anno venturo.