Il Procida ospita un Rione Terra a caccia di punti, la Maued prova il colpaccio con il Quartograd, il Don Guanella deve battere la Neapolis

NAPOLI - Lotta a tre. Si accende la sfida per il primato, con il Poggiomarino che difende il vantaggio sulle battistrada. Match complicato per i ragazzi di Teta che vanno a far visita ad una Puteolana 1909 lanciatissima che sta provando a conquistare la salvezza diretta. Il S. Antonio Abate ha un match alla portata contro una Torrese che ha ormai tirato i remi in barca, stesso discorso per il lanciato Vico Equense che affronta un San Pietro già retrocesso. Il Procida attende il Rione Terra, Ferraro insegue mentre Chietti cerca punti sicurezza in un incontro dall’esito non scontato. Per la zona calda la Maued prova il colpaccio in casa del Quartograd, Marino cerca di recuperare posizioni contro un team flegreo ormai salvo. Il Ponticelli attende il Pimonte per blindare la zona sicurezza mentre il Don Guanella deve vincere contro un Neapolis che non ha nulla da chiedere al campionato. Il San Giuseppe vuole sbrigare la pratica Ischia per uscire definitivamente dalla bagarre play out.