Il derby napoletano tra il Plajanum e l’ Ischia termina con un rocambolesco ed inaspettato pareggio, in considerazione del divario tecnico tra le due compagini, proprio per questo meritano un grosso applauso i locali che non demordono ed agguantano il pareggio al 95’.

Passando alla cronaca come da copione la gara è gestita dall’ Ischia che domina il primo tempo con almeno tre nitide occasioni, tra le quali quella di Sogliuzzo, che su punizione calcia di poco a lato, i frutti del forcing vengono premiati in maniera fortunosa al 55’, nel dettaglio lancio di Sogliuzzo sull’ out destra per Rubino, che con un guizzo riesce a tenere il pallone in campo, cross al centro e sfortunata deviazione di Galasso nel tentativo di spazzare, il vantaggio non placa gli isolani che sfiorano il raddoppio con Rubino, che colpisce il palo con la deviazione decisiva del portiere avversario D’ Andrea, poi è il turno di Invernini, che da pochi passi calcia alto sopra la traversa, ma nonostante il forcing dell’ Ischia, la gara resta in bilico, e gli isolani vengono puniti in pieno recupero, da un Plajanum che con il minimo sforzo trova l’ insperato pareggio, nel dettaglio calcio di punizione defilato sull’ out estro battuto da De Clemente, parapiglia nell’ area di rigore e dopo una serie di batti e ribatti, arriva la deviazione decisiva di Iollo che fa esplodere i propri sostenitori.

Plajanum vs Ischia 1 – 1

Plajanum:

D’Andrea, Giuditta, Rippa (64′ Marino), De Clemente, D’Alise (52′ Principe), Paudice, Manco, Cirino (85′ Iollo), Sena(64′ Torinelli), Petrozzi .S., Galasso.

A disposizione: De Filippo, Loira, Petrozzi F., Di Pasquale, Lettera.

All. Marzocchi

Ischia:

Mennella, Aiello, Pistola, Saurino, Chiariello, Monti, Invernini, Di Meglio N., Rubino (85′ Iattarelli), Sogliuzzo, Castagna.

A disposizione: Di Meglio M., Di Sapia, Arcamone, Ferrandino, Trani L., Accurso, Esposito ,Trani M.

All. Giuseppe Billone Monti

Arbitro: Michele Onorato della sezione di Nola (Assistenti: Salvatore Cioci di Frattamaggiore e Giulio Iengo di Ercolano)

Reti: 55′ autorete Galasso (I) 95′ Iollo (P)

Ammoniti: D’Andrea, D’Alise, Sena e Marino(P) Aiello, Saurino, Di Meglio N. e Sogliuzzo (I)

Calcio d’angolo: 5-5