Mister Gargiulo azzecca i cambi nella ripresa e porta a casa la gara 1 delle semifinali con sofferenza. Per i granata del Mandamento una prova comunque di carattere che li mantiene fiduciosi per il ritorno

MERCATO SAN SEVERINO | Va all’Angri di Gargiulo la gara di andata delle semifinali di Coppa Campania di Promozione. Al “Superga” di Mercato San Severino i grigiorossi hanno battuto col minimo scarto il Baiano di mister Santaniello con rete decisiva di Manco a metà secondo tempo. Gara giocata a porte chiuse per disposizioni della questura di Salerno tra due gloriose società del calcio campano. Partita giocata a viso aperto dalle due squadre con tante occasioni da ambo le parti nel primo tempo che si è chiuso sullo 0 a 0. Nella ripresa mister Gargiulo inserisce D’Andrea e Manco e la musica cambia: il gol arriva intorno al quarto d’ora con Napodano che in sforbiciata raccoglie un preciso traversone di D’Andrea, la difesa baianese respinge e Manco in girata beffa Vacchiano. Proteste ospiti per un presunto rigore non ravvisato dal signor Maresca di Napoli su Ricchiuti, mentre D’Antonio prova a trovare il raddoppio senza fortuna. Una vittoria convincente per l’Angri reduce dalla scoppola in campionato rimediata in casa del Giffoni Sei Casali mentre il Baiano, giunto in terra irnina con parecchi under in distinta, faranno leva sulla gara di ritorno da disputare tra due settimane nel Mandamento, vogliosi di ribaltarla e accedere alla finalissima.

ANGRI 1-0 BAIANO

ANGRI: Calabrese ’02, L. Montuori ’00 (80′ Volpe ’01), Marsicano (50′ Manco), Barone, Loreto, Di Franco, Nunziata (50′ D’Andrea), Minauda (70′ D’Antonio), Napodano, Narciso, Marino ’99. A disp. De Luca ’99, Galeone, Limodio ’01, Di Bernardo ’02. All. Gargiulo.

BAIANO: Vacchiano ’01, Rastiello, Cozzolino ’00 (55′ Inderst ’01), G. Montuori, Pastore, Cossentino (75′ Ndoci ’00), Falco, Buonocore ’99, Ricchiuti (65′ Tedeschi ’00), Colucci (46′ D’Avanzo), Carifi ’99. A disp. Coppola ’00, Tozzi ’01, Sgambati, De Gennaro ’02, Palumbo ’01. All. Santaniello.

ARBITRO: Maresca di Napoli.

ASSISTENTI: Vitiello di Torre Annunziata e Capano di Napoli.

RETI: 60′ Manco.

NOTE: serata fredda, gara giocata a porte chiuse. Ammoniti Napodano, Manco, Minauda (A).