I granata vincono in scioltezza con una buona prova e un Giannetti protagonista con una doppietta

SALERNO (SA) - La Salernitana batte il Catanzaro 3-1 e accede al terzo turno di Coppa Italia dove troveranno il Lecce. Tutto facile per i ragazzi di Ventura mai in difficoltà contro i giallorossi calabresi.

La gara si apre con un ritmo basso e il primo sussulto arriva al 21′ quando viene decretato un calcio di rigore per i granata. Dal dischetto va Kiyine, l’ex Chievo non sbaglia ed è 1-0 per i padroni di casa. La reazione degli ospiti non arriva e al 44′ arriva il raddoppio di Giannetti che manda le squadre al riposo sul 2-0 per i granata di Ventura.

La ripresa scuote gli ospiti che cercano di reagire provando a costruire il gioco anche se azioni pericolose non se ne vedono. La Salernitana si limita a gestire e colpire in contropiede e al 73′ ancora Giannetti cala il tris per una gara senza storia. I padroni di casa gestiscono le forze facendo girare il pallone venendo però sorpresi al 79′ da Mangni che trova il 3-1 che chiude il match. 

Gara mai in bilico per la Salernitana che passa il turno in scioltezza contro un avversario mai realmente pericoloso. Test importante per mettere minuti nelle gambe e preparatorio in vista dell’impegnativa sfida del prossimo turno contro il Lecce di Liverani.