I due allenatori hanno provato l'ampio turn-over e nel primo tempo sono andati a segno Puntoriere e Pino, Viola accorcia le distanze su rigore ma non basta.

CASTELLAMMARE DI STABIA - Siamo arrivati all’ultima giornata di Serie C del Girone C. Le vespe, ormai vincitrici del campionato sfida in casa la Virtus Francavilla che ha ormai consolidato la sua posizione nei play-off. 

Al 6′ minuto arriva subito la prima occasione per i padroni di casa con Germoni che di sinistro da fuori area scheggia il palo alla destra di Saloni; subito occasione per la Juve Stabia.  Al 10′ minuto altra potenziale occasione per le vespe, questa volta con Torromino che si trova a calciare in area di rigore ma la sua conclusione viene respinta da Cason.  Al 13′ minuto arriva il gol della Virtus Francavilla con Puntoriere che vince la sfida in velocità con Troest e batte Venditti; ospiti in vantaggio. Dopo due minuti arriva subito il raddoppio dei pugliesi con Pino che sfrutta un cross alla sinistra di Caporale e trova l’angolo giusto per battere il numero uno gialloblu. Al 20′ minuto accorcia le distanze la Juve Stabia con il rigore guadagnato da Torromino e trasformato in rete da Viola. Al 26′ minuto azione solitaria di Sinani che si porta il pallone fino al limite dell’area biancoazzurra e prova il tiro che però e facile prenda di Saloni. Buona opportunità per la Virtus Francavilla al minuto 30 con Sarao che anticipa di testa Germoni ma la conclusione si spegne sul fondo. Finisce senza recupero il primo tempo con il risultato di 1-2 per la squadra di Trocini.

Dopo nemmeno un minuto di gioco, subito grande occasione per le vespe con Torromino che da posizione difficile prova a sorprendere Saloni che si salva in angolo. Buona occasione per le vespe al 63′ minuto su una punizione battuta da Torromino che però colpisce l’esterno della rete. Buona combinazione al 73’minuto tra Torromino e Sinani che porta proprio quest’ultimo alla conclusione al limite dell’area ma Saloni blocca senza problemi. Al 76′ minuto occasione colossale per gli ospiti con Cavaliere che sbaglia tutto solo davanti a Venditti

 

TABELLINO:

 

JUVE STABIA (4-3-3): Venditti (88′ Esposito), Schiavi, Dumancic (45′ Mezavilla), Troest, Germoni (81′ Ferrazzo), Lionetti, Viola (45′ Castellano), Vicente (61’Elia), Torromino, Sinani, Di Roberto.

A disposizione: Esposito, Ferrazzo, Calò, Melara, El Ouazni, Paponi, Castellano, Marzorati, Elia, Mastalli, Vitiello, Mezavilla.

Allenatore: Fabio Caserta.

 

VIRTUS FRANCAVILLA (4-3-3): Saloni, Tiritiello (81′ Monaco), Cason (88′ Marino), Pino, Caporale, Mastropietro, Tchetchoua (88′ Miccoli), Nunzella, Zenuni, Puntoriere (72′ Cavaliere), Sarao (81′ Albertini).

A disposizione: Nordi, De Luca, Partipilo, Sirri, Albertini, Cavaliere, Monaco, Miccoli, Marino.

Allenatore: Bruno Trocini.

 

ARBITRO: Davide Moriconi di Roma

ASSISTENTI: Antonio Marco Vitale di Ancona, Stefano Camilli di Foligno.

 

RETI: 13′ Puntoriere (VF), 15′ Pino (VF), 20′ Viola (JS)

AMMONITI: Caporale (VF), Lionetti (JS), Tiritiello (VF)

ESPULSI: –