Il provvedimento del Collegio di Garanzia del CONI che riammetteva i pugliesi in Serie C viene sospeso dal Tribunale Federale. Sentenza definitiva il 9 Settembre

NAPOLI - Il Tar del Lazio presieduto da Riccardo Savoia ha accolto l’istanza monocratica presentata dalla Figc con oggetto la sospensiva degli effetti del provvedimento del Collegio di Garanzia del CONI dello scorso 5 Agosto che dava parere positivo per l’ammissione dell’Audace Cerignola in Serie C.

Quindi il fatto che il TAR abbia accolto la sospensiva è una anticipazione di una sentenza prevista per il 9 Settembre che darà ragione alla Federcalcio. In sintesi, niente Serie C per il club pugliese.