Decide una rete di Fornito

Nell’ottavo turno di campionato la Gelbison di mister De Sanzo era di scena sul campo del Messina. La sfida, valevole per il girone C di Serie C, ha visto la vittoria dei cilentani, la quarta consecutiva, con gol decisivo di Fornito nel finale di gara. Termina 0-1 allo stadio “F. Scoglio” con i rossoblù balzati al quarto posto con 14 punti.

Messina Gelbison: la gara

Gelbison pericolosa in avvio al 10′ con Faella ma Daga, estremo difensore dei padroni di casa, chiude evitando guai peggiori. Sul fronte opposto a provarci al 21′ è Catania ma la palla termina larga. Il match, giocato su ritmi discreti, vede poi ancora Faella al 30′ impegnare Daga ma la prima frazione termina senza reti.  Nella ripresa per gli isolani spunto di Konate al 50′ con Fornito, poco dopo, a chiamare in causa Daga. Nella parte centrale della seconda frazione Graziani da un lato e Versienti dall’altro non trovano la giusta precisione nelle loro conclusioni. Nel finale della contesa però Fornito pesca il jolly vincente da calcio di punizione che vale i tre punti con l’intera posta in palio che prende la direzione di Vallo della Lucania, La Gelbison tornerà in campo nel nono turno in casa contro il Monterosi.

IL TABELLINO

Messina-Gelbison 0-1: 86′ Fornito

MESSINA (3-4-3): Daga; Angileri, Camilleri, Ferrini (74′ Iannone); Napoletano (46′ Fiorani), Fofana, Marino, Fazzi (74′ Versienti); Catania (46′ Konate), Curiale (83′ Zuppel), Balde. A disp.: Lewandowski, Berto, Trasciani, Mallamo, Versienti, Iannone, Zuppel. All. Auteri.

GELBISON (3-5-2): D’Agostino; Bonalumi, Gilli, Loreto; Nunziante, Fornito, Papa, Savini, Correnti (87′ Onda); Faella (87′ Citarella), De Sena (66′ Sorrentino). A disp.: Vitale, Cargnelutti, Marong, Mesisca, Onda, Paoloni, Citarella, Statella, Di Fiore, Graziani, Sane, Sorrentino. All. De Sanzo.
ARBITRO: Di Francesco di Ostia Lido (Lisi-Peloso).  Ammoniti: Ferrini,Balde, Bonalumi, Loreto