Una sconfitta pesante per la Cavese, che in superiorità numerica per oltre un’ora di gioco non riesce a portare a casa neanche un punto contro il Monopoli. Pesano le assenze di ben 5 titolari nella squadra di mister Campolongo che non riesce proprio ad incidere. Di contro, una vittoria importante per i pugliesi che si allontanano così dalla zona calda. Primo tempo avaro di emozioni, con un episodio che potrebbe incidere in favore dei campani. 23’ Guiebre, già ammonito riceve il suo secondo giallo e va sotto la doccia in anticipo. La Cavese prova a impadronirsi del match ma il Monopoli si chiude bene senza rinunciare a qualche azione offensiva. Squadre a riposo sullo 0-0. Nella ripresa buon inizio i padroni di casa partono con il piglio giusto, ma la prima occasione è di marca Cavese. 56’, tiro dalla lunga distanza di Bubas che chiama all’intervento Taliento che in tuffo respinge in corner. La superiorità incide in favore della Cavese che gestisce il risultato provando ad impensierire la retroguardia biancoverde, ma il Monopoli si difende bene e prova qualche ripartenza. In una di queste, al minuto 85, l’ex del match De Paoli viene servito da Mercadante e arriva all’ uno contro uno con De Franco, l’attaccante biancoverde colpisce la palla verso la porta battendo Kucich che non può far nulla ed è 1-0. Gol che fa precipitare la Cavese nel baratro e chiude la sfida, con gli aquilotti che ora saranno chiamati ad una vera impresa per rimontare una situazione di classifica non proprio delle migliori.

TABELLINO DEL MATCH

MONOPOLI – CAVESE 1-0

RETI: 40’st De Paoli(M)

S.S. MONOPOLI 1966 (3-5-2): Taliento; Riggio Bizzotto, Mercadante; Viteritti (31’st Zambataro), Iuliano (10’st Piccinni), Vassallo (47’st Vignati), Paolucci, Guiebre; Soleri, Starita (31’st De Paoli). All.: Scienza.

A disp.: Menegatti, Oliveto; Liviero, Isacco, Steau, Alba, Nina, Basile.

CAVESE 1919 (3-5-2): Kucich; Matino, De Franco, Favasuli (30’st Senese); Natalucci(13’st Montaperto), Matera, Pompetti, Lulli (44’st Gatto), Semeraro; Bubas, Gerardi. All.: Campilongo.

A disp.: Russo, Paduano; De Rosa, Gega.

Arbitro: Davide Moriconi di Roma 2.

Assistenti: Francesco Perrelli di Isernia e Luca Dicosta di Novara.

Quarto ufficiale: Filippo Giaccaglia di Jesi.

Ammoniti: De Paoli(M); Matino, Matera, Gerardi(C);

Espulsi: 23′ Guiebre(M)