Il sogno Turris continua e non si ferma alle tante assenze odierne. Manzi nella ripresa regala i tre punti ai campani

PICERNO - Una Turris in piena emergenza stende il Picerno in un freddo pomeriggio invernale. Basta la rete di Manzi per portare la posta in palio a casa, ora i corallini volano al terzo posto a -9 dal Bari.

Caneo deve fare a meno di molti calciatori e schiera Abagnale tra i pali, difesa a tre composta da Manzi, Lorenzini e Esempio. Centrocampo a cinque con Ghislandi e Loreto larghi, al centro Tascone, Franco e Bordo. Attacco a due con Leonetti a supporto di Longo.

Pronti via sono i corallini a fare la voce grossa, la squadra di Caneo chiude i padroni di casa nella propria metà campo per parecchi minuti e cerca la rete sia con Longo che con Leonetti, entrambe le occasioni finiscono in calcio d’angolo. Al 37’ è invece il Picerno a farsi vedere con Reginaldo che a tu per tu con Abagnale si fa ipnotizzare sprecando forse l’unica vera occasione dei padroni di casa in tutta la partita. Al 39’ è invece Longo a sbagliare, stavolta per il corallino manca la precisione spedendo il tiro addosso all’estremo difensore dei padroni di casa.

La ripresa si apre con il palo di Loreto al 48’ complice anche una deviazione. Sul corner successivo Franco fa arrivare il pallone sul secondo palo dove trova Manzi che insacca il portiere e sblocca il match portando la Turris sullo 0-1. I padroni di casa provano a spingere ma si bloccano sul muro sorretto dai campani, arriva anche la rete del pareggio ma viene giustamente annullata per fuorigioco. Caneo successivamente manda dentro il nuovo acquisto Zampa, poi Di Nunzio per Leonetti e soprattutto Nunziante che entra per Loreto dopo il brutto infortunio subito alla testa a Foggia ad inizio settembre. Il Picerno nel mentre prova con i cross ad impensierire Abagnale ma non bastano e dopo cinque minuti di recupero l’arbitro manda tutti negli spogliatoi con il risultato finale di 0-1.

 

PICERNO-TURRIS 0-1

RETE: st 4′ Manzi.

PICERNO (4-4-2): Viscovo; Finizio (37′ st Carrà), De Franco, Garcia, Setola; De Cristofaro (19′ st Di Dio), Dettori, Pitarresi, Esposito; Girardi (19′ st Vivacqua), Reginaldo (19′ st Senesi, 21′ st D’Angelo). All. Colucci. A disposizione: Albertazzi, Vanacore, Allegretto, Alcides, Guerra, De Ciancio, Viviani. 

TURRIS (3-4-3): Abagnale; Manzi, Lorenzini, Esempio; Ghislandi, Bordo, Franco (20′ st Zampa), Loreto (41′ st Nunziante); Tascone, Longo, Leonetti (32′ st Di Nunzio). All. Caneo. A disposizione: Colantuono, Pirone, Santaniello, Palmucci, Iglio, Nocerino, Finardi.

ARBITRO: Vergaro di Bari.

NOTE: ammoniti Gerardi, Manzi, Finizio, Vivacqua, Longo, Tascone. Spettatori: 250 circa.