Dopo nemmeno un mese di allenamento, l'Equipe Campania è chiamata a disputare un allenamento congiunto con la Turris

MUGNANO (NA) - Tra le trattative in atto, è il momento di alzare i giri del motore e affrontare la Turris, fresca di salvezza in Serie C, Girone C.

Primo test per l’AIC Equipe Campania di stanza a Mugnano, che giovedì 29 luglio scenderà in campo con la Turris in un allenamento congiunto previsto per le 17 a Campitello Matese, sede del ritiro dei corallini. Sarà la prima sgambatura per la rosa dei responsabili tecnici Tudisco e Supino (coadiuvati da Maisto e Rinaldis) dopo quasi tre settimane di lavoro. A fare visita al gruppo ieri pomeriggio è stato Maurizio Maraucci, vecchia conoscenza dell’Equipe e fresco di accordo con la Scafatese. Lunedì, invece, era stato l’ex difensore Mario Terracciano, gli scorsi mesi al vertice dell’area tecnica del Barano, a visionare le sedute al “Vallefuoco”. Tante le trattative in corso ed è probabile che, già allo scoccare della quarta settimana di allenamenti, l’Equipe possa perdere qualche pezzo pregiato che ne compone attualmente l’ossatura.