Belladonna dell'Andria sta tornando a casa con i compagni di squadra

VALLO DELLA LUCANIA (SA) Solo paura, fortunatamente. Belladonna, portiere dicianovenne della Fidelis Andria, è stato dimesso dall’ospedale dove era stato trasportato durante la gara di oggi, direttamente dal terreno di gioco.

Prima del match il ragazzo aveva avuto problemi di extrasistole ma è sceso ugualmente in campo. Gli esami effettuati hanno dato gli esiti sperati e il calciatore sta tornando a casa con il resto della squadra.