Al Portici multa e squalifica al tecnico. Ecco tutti i provvedimenti del 29esimo turno 

 

Provvedimenti a carico di società

1500 euro di multa alla Sancataldese “per avere propri sostenitori rivolto minacce, insulti e lanciato sputi e acqua all’indirizzo dell’allenatore della società avversaria per circa 45 minuti. Si rendeva necessario l’intervento delle Forze dell’Ordine che si posizionavano nei pressi della panchina. Inoltre, al termine della gara, nello spazio antistante gli spogliatoi, persona non identificata ma chiaramente riconducibile alla società protestava all’indirizzo dei tesserati avversari generando uno stato di tensione”.

1000 euro di multa al Portici “per avere, gli occupanti la panchina, lanciato 2 bottigliette piene d’acqua all’indirizzo dei sostenitori della società ospitante”

500 euro di multa al Città di Messina “per avere, al termine della gara nell’area antistante gli spogliatoi, persona non presente in distinta ma chiaramente riconducibile alla società, rivolto espressioni offensive e minacciose all’indirizzo del Direttore di gara”, e 500 euro anche al Troina “per avere un proprio addetto alla sicurezza non presente in distinta, ma identificato dalle Forze dell’Ordine rivolto espressione offensiva all’indirizzo degli occupanti la panchina ospite”.

300 euro di multa all’Avellino “per avere propri sostenitori nel corso della gara utilizzato 3 fumogeni all’interno del settore loro riservato”, e 300 al Savoia “per avere propri sostenitori introdotto ed utilizzato materiale pirotecnico ( 3 fumogeni ) nel settore loro riservato”.

Ammenda di 200 euro al Cerignola “per avere propri sostenitori acceso 2 fumogeni all’interno del settore loro riservato”.

 

Provvedimenti a carico di dirigenti

Inibizione a svolgere ogni attività fino al 17 aprile 2019 a carico di Massimiliano Ciccarese del Nardò “per avere rivolto espressione irriguardosa all’indirizzo del Direttore di gara”.

Inibizione a svolgere ogni attività fino al 10 aprile 2019 per Angelo Iodici del Portici “per proteste nei confronti dell’Arbitro, allontanato”.

Provvedimenti a carico di massaggiatori

Inibizione a svolgere ogni attività fino al 17 aprile 2019 a carico di Andrea Butera della Sancataldese perché “dopo aver, nel corso del primo tempo provocato gli occupanti la panchina avversaria, al termine della gara determinava uno stato di tensione rivolgendo espressioni offensive all’indirizzo dei calciatori e di un dirigente della società ospitata”.

Provvedimenti a carico di allenatori

Squalifica per due gare per Andrea Chiancone della Nocerina “per aver rivolto espressione offensiva all’indirizzo del Direttore di gara”.

Una giornata di squalifica per Mauro Chianese del Portici “per avere rivolto gesto irridente e provocatorio all’indirizzo dei sostenitori della società ospitante”.

Ammonizione con diffida per Rosario Campana del Gragnano “per comportamento non regolamentare, allontanato”.

Provvedimenti a carico di calciatori espulsi dal campo

Due giornate di squalifica per Andrea Scicolone del Gela “per avere, a gioco in svolgimento ma senza alcuna possibilità di contendere il pallone, colpito un calciatore avversario con un calcio”.

 Due giornate di squalifica per Paolo Vicino del Gravina “per avere, calciatore in panchina, rivolto espressioni irriguardose all’indirizzo di un Assistente Arbitrale”.

Due giornate di squalifica per Giuseppe Acquaro del Nardò “per aver rivolto espressioni offensive all’indirizzo del Direttore di gara”.

Una giornata di squalifica per Valerio Spacca del Francavilla “per intervento falloso su un calciatore avversario lanciato a rete senza ostacolo”.

Una giornata di squalifica per Luca Pecora della Nocerina “per avere, calciatore in panchina, abbandonato l’area tecnica avvicinandosi alla tribuna, e rivolto espressioni offensive all’indirizzo di un magazziniere e dei tifosi avversari”.

Squalifica per una gara a carico di Giuseppe Tedesco del Messina, Nicola Aloisi e Giuseppe Mattera del Bari, Marian Galdean del Rotonda, espulsi per doppia ammonizione.

Provvedimenti a carico di calciatori non espulsi dal campo

Una giornata di squalifica per Aniello Cretella del Portici, per recidiva in ammonizione (la decima).

Una giornata di squalifica per Tanasii Kosovan, Andrea Impagliazzo, Emilio Vanacore del Picerno, Carmine Padovano del Gragnano, Luigi Tagliamonte del Nola, Giuseppe Rinaldi del Granata, Matteo Milizia del Francavilla, Pietro Pio Baccilieri del Locri, Giuseppe Polizzi del Troina, Marzio Celiento della Turris, Giovanni Esposito del Savoia, per recidiva in ammonizione (la quinta).