Pari esterno degli azzurri che danno continuità al successo di mercoledì con la Cavese

PATERNO' (CT) - E’ un Portici all’insegna della continuità quello che pareggia per 1-1 sul campo del Paternò. La gara, valevole per la 31^ giornata del Girone I di Serie D ha visto gli azzurri aggiungere un altro punto ai tre conquistati nella sfida infrasettimanale contro la Cavese. Dopo essere passati in vantaggio grazie ad un rigore trasformato da Manfrellotti, i ragazzi di Sarnataro (colpiti da numerose defezioni) sono stati poi raggiunti nel finale dalla rete del pari di Castorina per il pareggio definitivo. 

FORMAZIONI – Ancora una volta Sarnataro è costretto a fare i conti con le indisponibilità. Oltre ai noti Romano e Marino, mancano anche Filogamo e Castagna per una squadra che scende in campo fortemente rimaneggiata. Fra i pali torna Schaeper, alle spalle della difesa guidata da Russo e Calvanese. A Centrocampo la premiata ditta Maranzino-Carotenuto insieme a Piccolo. In avanti Pisani insieme a Manfrellotti. 

Tutti convocati invece i padroni di casa, autentica rivelazione della stagione. Mister Torrisi non rinuncia ai propri fedelissimi e schiera la formazione tipo in cui spiccano i nomi di Cangemi, Basualdo e Rizzo. 

CRONACA – Sin dalle prime battute la gara si rivela piuttosto combattuta. I padroni di casa, sicuramente più esperti del Portici provano a costruire gioco mentre la giovane formazione avversaria prova a partire in contropiede. E proprio su una di queste al 25′ Manfrellotti conquista un calcio di rigore. Un minuto più tardi dal dischetto va lo stesso Manfrellotti che batte Lofaro realizzando la terza rete nelle ultime due gare che farà si che il primo tempo si concluda sullo 0-1. 

Il secondo tempo è tutto di marca Paternò. I siciliani vogliono riprenderla e nel finale vanno più volte vicini alla rete. All’83’ rete annullata ai padroni di casa che vedono vanificata la rete a causa di un fuorigioco segnalato dalla terna arbitrale. Due minuti più tardi però il pareggio arriva edema buono. A realizzarlo è Castorina che sfrutta un batti e ribatti su un lancio dalla difesa, battendo da pochissimi metri Schaeper per la rete del pareggio dei rossoblù. Il Paternò continua il proprio forcing e all’87’ ha anche la chance per il vantaggio con Bontempo che fallisce clamorosamente un calcio di rigore grazie alla super parata di Schaeper che regala un punto ai vesuviani. 

TABELLINO 

PATERNO’ 1-1 PORTICI (0-1)

PATERNÒ: Lofaro; Mangiameli (77′ Pace), Bontempo, Guarnera, Puglisi (38′ Di Bella); Cangemi, Basualdo, Sidibe (56′ Mascari); Rizzo, Foderaro, Zappalà (46′ Castorina).

A disposizione: Latella, Viaggio, Nicolosi, Pappalardo, Cutruneo.

Allenatore: Torrisi.

PORTICI: Schaeper; Maranzino, Russo, Piccolo, Riccio, Calvanese, Cirillo, Stallone, Pisani, Carotenuto, Manfrellotti.

A disposizione: Zizzania, Guida, Silvestre, Lauro, Parisi, Onda.

Allenatore: Savio Sarnataro.

ARBITRO: Giuseppe Lascaro – Sez. di Matera

1° ASSISTENTE: Danielle Sbardella – Sez. di Belluno 

2° ASSISTENTE: Ares Beggiato – Sez. di Schio

MARCATORI: 26′ rig. Manfrellotti (POR); 85′ Castorina (PAT)

ESPULSI: Mascari (PAT)

NOTE: all’87’ Bontempo (PA) si fa parare rigore da Schaeper