Il giovane tecnico di San Prisco dopo un inizio di carriera folgorante è pronto ad esordire in Serie D alla guida della Gelbison

Vallo della Lucania (SA) Una lunga scalata che lo ha portato nel giro di sei stagioni a sedere su una panchina di Serie D. Alessio Martino talentuoso tecnico emergente allenerà la Gelbison nella prossima stagione avendo così la possibilità di esordire nel massimo torneo dilettantistico.

Martino da sempre ha proposto un calcio propositivo ma allo stesso tempo non troppo sbilanciato in avanti e questo gli ha permesso di raccogliere tanti successi. La prima esperienza in panchina per il tecnico casertano è nella stagione 2013/14 in Prima Categoria alla guida della Virtus Goti. La stagione è molto positiva nonostante le tante corazzate presenti (Vitulano, Puglianello, Paolisi) chiude con un ottimo quarto posto e l’esplosione di uno dei suoi pupilli Christian Orefice, lo porterà con sé anche all’Eclanese, autore in quell’annata di 14 reti.

Nella stagione 2014/15, seconda alla guida dei biancorossi, arrivano i primi successi. Dopo una lunga cavalcata la squadra sannita approda agli spareggi di Sarno dove affronta e batte la Maddalonese centrando lo storico traguardo della Promozione.

La successiva annata 2015/16 si rivelerà ancora ricca di soddisfazioni per il tecnico casertano che all’esordio assoluto in Promozione conduce la squadra ad una salvezza tranquilla togliendosi anche la soddisfazione di battere squadre come Paolisi e Cervinara, allenata allora da Andrea Ciaramella, entrambe in lotta per il titolo. Al termine del campionato, dopo uno splendido triennio, le strade di Martino e la Virtus Goti si dividono, ad attenderlo c’è l’Eclanese.

Il campionato 2016/17 in Irpinia è un altro trionfo, la squadra gioca bene e dopo una lunga cavalcata giunge seconda e grazie ad un cospicua differenza punti sulle avversarie evita i playoff accedendo direttamente agli spareggi vinti contro il Cicciano accedendo in Eccellenza.

L’anno successivo arriva l’esordio nel massimo campionato regionale e l’obiettivo è centrato anche stavolta. Nonostante l’impatto con la nuova categoria Martino riesce nell’impresa di condurre i suoi alla salvezza diretta senza dover passare dai playout. La terza stagione a Mirabella Eclano è quella della definitiva consacrazione, la squadra infatti, con un gioco divertente e propositivo, conduce un ottimo campionato restando costantemente in lotta per un posto playoff sfumato poi nel finale chiudendo sesti a 50 punti.

L’ultima grande stagione ha attirato sul tecnico casertano gli occhi di società importanti di categoria superiore pronte ad accaparrarselo e alla fine a spuntarla è stata la Gelbison. La società cilentana ha reso ufficiale l’ingaggio di Martino pochi giorni fa dando l’occasione al talentuoso tecnico di potersi confrontare con un campionato altamente competitivo. L’obiettivo della società è la salvezza e visti i precedenti società e tifosi possono ben sperare visto che quando si tratta di esordi mister Alessio Martino non sbaglia un colpo.