Grazie alla vittoria maturata nella ripresa i normanni assaporano la permanenza in D. Per i diavoli rossi è retrocessione aritmetica

AVERSA (CE) - Un secondo tempo importante per la Real Aversa che spedisce all’inferno la Puteolana davanti al proprio pubblico. I normanni adesso hanno 3 punti di vantaggio sul Brindisi (in caso di parità di punti sarà spareggio). Nell’ultimo turno in quel di Sorrento la squadra di patron Pellegrino avrà due risultati su 3 a disposizione indipendentemente dall’esito dei pugliesi. Andiamo però a vedere cosa è successo oggi.

CRONACA – Primi minuti e gara subito vivace. Ottimo l’intervento di Varchetta a scongiurare pericoli sulla folata offensiva degli ospiti. 23′ tiro di Chianese murato. Alla mezz’ora ci mette i pugni l’estremo Romano che svetta su Messina. Prima vera occasione da segnalare è quella che avviene al minuto 37 con una traversa di Festa da fuori area: trema l’Aversa. Finisce così il primo tempo con i normanni leggermente contratti. Nella ripresa, ecco che la compagine di De Stefano parte con il piglio giusto. Entra Ziello che al 62′ da centrocampo prosegue con una grandissima azione personale e realizza un magnifico gol mandando la sfera all’angolino: tutto lo stadio Bisceglie è in festa. Accusa il colpo la Puteolana che fa fatica a reagire. 87′ fallo con il braccio di Armeno in area di rigore e penalty per l’Aversa. Dal dischetto va Chianese che spiazza Romano e sigla il 2-0. Ad esultare grossa ingenuità del numero 10 che, già ammonito, si fa espellere dal direttore di gara. Al 95′ inutile la rete di Dublino a porta vuota per il 2-1 finale. Real Aversa ad un passo dalla salvezza, Puteolana retrocessa.

TABELLINO REAL AVERSA-PUTEOLANA 2-1 (0-0)

REAL AVERSA: Papa 02, Ndiaye, Della Corte (82′ Negro), Cassandro, Varchetta, Massaro 01 (46′ Ziello), Faiello (89′ Avella), Gallo, Messina 00 (74′ Mariani 01), Chianese 01, Faella (68′ Guglielmo).

A disposizione: Casillo 02, D’Angelo 00, Capone 00, Palumbo, Negro.

Allenatore: De Stefano

PUTEOLANA: Romano 02, Zingaro 00, Armeno, Catinali, Basso, Riccio, Festa (61′ Dublino 01), Fibiano 01 (71′ Autieri 01), Guarracino, Lauria, Celiento (62′ Bellante, 70′ Ragosta).

A disposizione: Riccio, Massa 01, Marigliano, Sardo, Piccolo 02.

Allenatore: Iodice

Allenatore: Andrea Ciaramella

ARBITRO: Matteo Canci (Carrara)

ASSISTENTI: Rodolfo Spataro (Rossano) – Diego Peloso (Nichelino)

MARCATORI: 62′ Ziello, 87′ rig. Chianese, 95′ Dublino

AMMONITI: Zingaro, Basso, Gallo

ESPULSI: 88′ Chianese per somma di ammonizioni

RECUPERO: 1′ p.t. – 7′ s.t.