Fumata nera tra il patron e la proprietà casalnuovese. Ora il numero uno è ad un bivio: cedere ad una cordata o continuare con i giovani

Casalnuovo-Pomigliano la trattativa salta. Dopo settimane di discussione, non si è trovato un accordo tra la proprietà del Casalnuovo e il patron Pipola. Nulla di fatto, con la società casalnuovese che avrebbe voluto entrare a fare calcio in serie D con un progetto giovani da sviluppare sul territorio. Non c’è stato niente da fare, l’accordo non è stato trovato e Pipola resta da solo. Cosa succederà adesso? Il Pomigliano si iscriverà, sul tavolo restano due opzioni: il patron continua da solo con un progetto giovani oppure cede ad un’altra cordata. La verità nelle prossime ore.