CAVA DE' TIRRENI (SA) - Inizia con il botto la sessione estiva 2022/23 di calciomercato della Cavese. I blufoncé hanno, infatti, comunicato di aver raggiunto un accordo di massima per il trasferimento a Cava dell’attaccante classe 1993 Mattia Gagliardi.

Originario di Cosenza, Gagliardi nella scorsa stagione ha contribuito a strappare dalle mani della Cavese la promozione in Serie C, concedendola alla Gelbison – grazie anche ai suoi 15 gol messi a segno, 25 in totale nelle due stagioni in rossoblù. 

L’attaccante non tornerà, dunque, in Lega Pro dopo il primo storico debutto con la casacca del Cosenza nell’annata 2010/11. Gagliardi resterà in Campania e cercherà di guidare ora i blufoncé nuovamente al professionismo, con la speranza di timbrare il cartellino più volte all’ombra del Simonetta Lamberti.

L’impianto di Cava resterà, infatti, per un altro campionato la casa ufficiale della Cavese. Il patron Santoriello ha trovato l’accordo con il Comune per la concessione in uso provvisorio dell’impianto sportivo fino al 30 giugno 2023 – durata annuale, dunque.

 

 

Foto credits: SportCampania