Tre punti vitali per i biancazzurri di Gigi Sanchez, molossi addio quinto posto

MARIGLIANO (NA) - Tre punti di platino per la Mariglianese che batte per 1-0 la Nocerina e tiene lontana a -1 la zona playout. Terzo ko consecutivo invece per i molossi che scivolano a -2 dal quinto posto, scavalcati da Casertana e Gravina. Decisiva l’inzuccata di Marzano ad inizio ripresa per i biancazzurri di Gigi Sanchez, in piena corsa per la salvezza diretta quando mancano due giornate al termine del campionato.

Inizio di gara che vede una Nocerina pimpante, al 7′ Talamo va al tiro e Maione blocca sicuro. Risposta Mariglianese che arriva dopo due giri di lancette ad opera di Arrivoli che riceve sulla sinistra, si accentra e calcia spedendo la sfera fuori. Gara che prosegue sul filo dell’equilibrio, al 17′ i padroni di casa vanno vicinissimi al vantaggio: contropiede orchestrato da Marzano, palla ad Aracri che serve l’accorrente Arrivoli il quale da ottima posizione spara alto con Venditti fuori gioco. Poco dopo un’incertezza del pipelet molosso permette a Marzano di arrivare al tiro, debole però. Il gioco tende a ristagnare a centrocampo, Talamo ci prova due volte ma senza centrare lo specchio della porta. Squillo Mariglianese al 40′, cross dalla sinistra di Arrivoli e colpo di testa di Esposito che mette i brividi a Venditti.

La ripresa si apre con la Nocerina in avanti, Talamo non sfrutta a dovere un contropiede interessante consentendo a Maione di bloccare. Gol mancato gol subito: passano 5′ e la Mariglianese si porta avanti con Marzano, bravo a trafiggere di testa Venditti. Il vantaggio dei padroni di casa è una sorta di sonnifero per la Nocerina che prova a reagire ma senza creare occasioni pericolose. Al 70′ ci prova Talamo a suonare la carica in contropiede, la Mariglianese si difende in ordine e prova in ripartenza a colpire i molossi peccando però di imprecisione. Dopo 5′ di recupero arriva il triplice fischio del signor Lipizer che decreta la vittoria della Mariglianese.

TABELLINO
MARIGLIANESE 1-0 NOCERINA
MARIGLIANESE (4-3-3): Maione ’02; Micillo ’00, Varchetta, Tommasini, Arrivoli ’03; Massaro ’01 (67′ De Martino ’03), Marzano, Langella; Faiello, Esposito, Aracri.
A disposizione: Cafariello ’03, De Angelis, De Giorgi, Torromacco ’03, Strazzullo ’03, Ragosta ’01, Rimoli, Tagliamonte.
Allenatore: Luigi Sanchez.
NOCERINA (4-3-1-2): Venditti; Menichino ’02, Bruno, Garofalo, Esposito ’03; Talamo, Vecchione, Chietti ’03 (80′ De Santis ’04); Donida; Cuomo ’02 (80′ Stojanovic ’03); Dammacco.
A disposizione: Pitarresi ’01, Sellitti ’04, Scrugli, Saporito ’01, Riccio, Donnarumma, Settembrini ’04.
Allenatore: Agostino Spica.
ARBITRO: Francesco Lipizer (Verona).
ASSISTENTI: Vincenzo Abbinante (Bari) – Vincenzo Andreano (Foggia).
RETI: 53′ Marzano.
AMMONITI: Donida (N)
ESPULSI: nessuno.